Politica

"No alla chiusura della Fiera di Cagliari"

Cagliari Città Capitale, movimento che si presenterà alle prossime elezioni comunali, si schiera contro la messa in liquidazione della Fiera, ente in crisi ormai da anni. "Nuovo management e piano di rilancio".



CAGLIARI - Il movimento politico Cagliari Città Capitale esprime netta contrarietà alla messa in liquidazione della Fiera Internazionale della Sardegna, attualmente Azienda speciale della Camera di Commercio. Per gli esponenti di Cagliari Città Capitale "ciò che si segnala è l’incapacità di capire i cambiamenti dei tempi e l’incapacità di modificare la propria missione e la propria organizzazione per affrontare le nuove situazioni. Responsabile di tutto ciò in primo luogo la dirigenza politica camerale degli ultimi quindici anni, anche nella misura in cui non ha saputo esprimere un management adeguato".

Altra causa delle crescenti difficoltà è "l'isolamento nella gestione della Camera di Commercio e della sua Azienda Fiera, praticato dalla dirigenza politica camerale, frutto della scellerata modalità dei 'compartimenti stagni', per la quale le altre Istituzioni coinvolte nella politica economica della città e della sua area vasta (particolarmente la Regione e il Comune) sono rimaste colpevolmente estranee alle vicende camerali".

"Occorre invertire la rotta - si legge in un comunicato stampa -, evitando la chiusura della Fiera, come condizione prima della sua auspicata riorganizzazione complessiva. La chiusura della Fiera darebbe la stura a mai sopiti appetiti speculativi sulle preziose aree che la ospitano.
 Da dove ripartire subito? Da una chiamata all’assunzione di responsabilità delle Istituzioni interessate (la Regione e il Comune metropolitano, l’Università) che insieme alla Camera di commercio e alle Associazioni di categoria devono trovare le migliori soluzioni possibili".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it