Politica

Attentati ai sindaci. Pigliaru: "Rafforziamo videosorveglianza nei paesi"

"Siamo vicini a Daniele Cocco, al quale abbiamo espresso oggi per telefono tutta la solidarietÓ della giunta regionale. Ancora una volta, abbiamo avuto modo di apprezzare la forza d'animo che contraddistingue i nostri amministratori, troppo spesso bersaglio di inaccettabili intimidazioni, estese anche alle loro famiglie".



Queste le parole del presidente Francesco Pigliaru sul grave atto subito dal sindaco di Bottida. "Ma non possiamo e non dobbiamo fermarci alle parole. Da tempo siamo consapevoli che non bastano per combattere la vigliaccheria che contraddistingue gli attacchi ai nostri rappresentanti delle istituzioni, che si trovano a dover amministrare il bene pubblico in condizioni di inammissibile rischio", aggiunge Pigliaru.

"Se da un lato non ci stanchiamo di esprimere la nostra forte e decisa condanna, così come di pretendere che lo Stato non arretri dai nostri territori, dall'altro lavoriamo per prevenire e dissuadere. Nelle azioni che stiamo mettendo in campo per l'Agenda digitale, insieme alla banda ultralarga che raggiungerà 313 Comuni, sono già partiti i progetti per la rete di videosorveglianza in 80 Comuni e 6 Unioni di Comuni. Saranno realizzati impianti per il monitoraggio del territorio con connessione dei Comuni al nodo di controllo tramite la Rete telematica regionale. Sappiamo che nei territori dove la videosorveglianza è ben organizzata si è registrata una sensibile diminuzione della criminalità - conclude il Presidente della Regione – e questo intervento ci darà maggiori garanzie di sicurezza e legalità."

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it