Politica

Cagliari, il Comune gioca al raddoppio su Tuvixeddu. Via agli interventi dopo l'estate

Nuove passerelle, padiglioni recuperati e luci a led. Dalle casse pubbliche escono fuori denari per ampliare la porzione del parco visitabile. "Verifiche in corso sulla ditta che si è aggiudicata l'appalto".



CAGLIARI - Ampliamento del parco storico-archeologico di Tuvixeddu. "Già progettato e interamente finanziato con risorse comunali, partirà a settembre un importante intervento che porterà al raddoppio delle aree di parco fruibili dai cittadini sul colle di Tuvixeddu. La gara per l’affidamento dei lavori è stata già completata, e ora sono in corso le verifiche sui requisiti della ditta che si è aggiudicata l’appalto". A dirlo è l'assessore comunale uscente all'Urbanistica, Paolo Frau.

"I lavori prevedono il recupero e la messa in sicurezza degli stradelli e delle passerelle in acciaio e legno oggi interdette per il loro pessimo stato di conservazione, il recupero del padiglione che protegge una delle tombe più significative della necropoli, quella dedicata alla divinità punica Sid; la sistemazione di un settore nel quale sono apprezzabili le tracce dell’acquedotto romano e dove, sulle pareti del costone, è agevole leggere e comprendere, osservandoli in sezione, le modalità costruttive, la struttura e il funzionamento delle tombe a pozzo. L’area sarà dotata di una adeguata cartellonistica illustrativa, e sarà illuminata con un sistema a led a basso impatto ambientale.L’impegno, che proseguirà nel tempo, è di reperire ulteriori risorse che consentano il prima possibile alla città di avere restituito, in tutta la sua interezza, questo Parco di inestimabile valore storico, archeologico, culturale".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it