Politica

1200 alunni disabili senza insegnanti di sostegno nel Cagliaritano. "Pieno caos, situazione delicatissima"

Le lezioni sono iniziate ma mancano le nomine di chi deve seguire gli studenti portatori di disabilità. L'allarme lanciato da Mauro Pili (Unidos): "Si tratta di persone, non di caselle da riempire".



CAGLIARI - 1200 alunni disabili senza l'insegnante di sostegno nelle scuole della provincia di Cagliari. "Un vero e proprio disastro organizzativo didattico che non ammette giustificazioni. Nemmeno un insegnante è stato assegnato per coprire i vuoti in organico legati alla presenza nei vari plessi scolastici di casi di alunni che hanno bisogno di un'assistenza diretta da parte di insegnanti specializzati e di sostegno". A denunciarlo, con un'interrogazione al ministro dell'istruzione, Stefania Giannini, il deputato e leader sardo di Unidos Mauro Pili, che ha anche incontrato nella sede della Uil Sardegna i docenti specializzati in sostegno della provincia di Cagliari.

"Un vero e proprio caos che sta mettendo in ginocchio l'attività organizzativa della scuola nella provincia di Cagliari con situazioni che rendono ingestibile l'avvio dello stesso anno scolastico. Non aver ancora provveduto a queste nomine è un fatto di una gravità inaudita che lascia comprendere quanto sia allo sbando la scuola sarda", dice Pili. Che, nell'interrogazione al ministro Giannini, chiede che si individuino "le azioni da attivare urgentemente la convocazione da parte dell'Ufficio scolastico provinciale di Cagliari di tutti i docenti specializzati presenti nelle graduatorie ad esaurimento per  nomina annuale e la trasformazione dei posti di sostegno di organico di fatto in organico di diritto per il passaggio in ruolo dei pochi  docenti di sostegno specializzati presenti nelle graduatorie ad esaurimento in quanto l'immissione in ruolo garantisce la continuità educativo-didattica per gli alunni disabili, indispensabile affinché per gli stessi si possa dar seguito ad un valido progetto di vita".

ADNKRONOS

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it