Politica

Asl unica, ecco i primi compiti per il supermanager

I primi passaggi per l'incorporazione delle Aziende sanitarie da parte della Asl di Sassari sono stati approvati oggi dalla Giunta regionale. Assieme a questi i primi compiti per il nuovo manager dell'Asl unica.



I primi passaggi per l'incorporazione delle Aziende sanitarie da parte della Asl di Sassari sono stati approvati oggi dalla Giunta regionale. Come stabilito dalla legge regionale, approvata dal Consiglio lo scorso luglio, su proposta dell'assessore della Sanità, Luigi Arru, sono state impartite le disposizioni transitorie, da attuarsi nelle more dell'effettiva entrata in funzione dell'Azienda per la Tutela della Salute.

Al direttore generale della Azienda di Sassari, - incorporante - è stato dato il compito di effettuare la ricognizione della consistenza del patrimonio immobiliare e mobiliare, dei rapporti giuridici attivi e passivi e dei rapporti di lavoro in essere nelle aziende sanitarie che verranno incorporate. Entro la fine del 2016 la ricognizione dovrà essere approvata con delibera di Giunta. Il Dg dovrà, inoltre, compiere tutti gli adempimenti preliminari alla costituzione dell'Ats (bilanci, rapporti con l'Inps, con l'Agenzia delle Entrate, con l'Assessorato della Sanità) per i quali dovrà avere il supporto dei Commissari delle altre Aziende territoriali.

Entro dieci giorni dalla nomina, il Direttore Generale della ASL 1 di Sassari dovrà procedere al censimento di ulteriori attività propedeutiche all'avvio dell'ATS; alla costituzione di gruppi di lavoro interaziendali, suddivisi per disciplina o area tematica. Ulteriori indirizzi verranno impartiti con successiva delibera di Giunta, sempre secondo quanto stabilito dalla legge.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it