Politica

Aeroporto di Alghero, possibile svolta: ricapitalizzazione. "Disegno di legge ad hoc in Regione"

Mesi di barricate e incertezze, all'orizzonte c'è un documento che riuscirebbe a salvare lo scalo del nord Sardegna. "Possibile grazie al decreto Madia, i tempi non sono brevi".



SASSARI - "C'è la massima attenzione sulle sorti dell'aeroporto di Alghero da parte di tutti i consiglieri regionali e la volontà unanime espressa chiaramente da tutti i capigruppo di intervenire il più rapidamente possibile per garantire un futuro allo scalo aeroportuale del nord Sardegna". Così il massimo rappresentante dell'Assemblea sarda durante l'incontro convocato nel capoluogo turritano, negli uffici della Regione dal primo cittadino, Nicola Sanna insieme ai sindaci, ai consiglieri regionali e ai parlamentari del territorio con l'intento di condividere un percorso unitario per il salvataggio dell'aeroporto di Fertilia.

"Fino ad un mese fa avevamo un'unica strada da seguire, quella della privatizzazione", sottolinea il presidente del Consiglio regionale, "da circa un mese esiste un'opportunità diversa grazie al decreto Madia. Il percorso che stiamo seguendo è la definizione di un disegno di legge, che verrà approvato dalla Giunta regionale proprio in questi giorni, e che prevede la ricapitalizzazione della società di gestione dell'aeroporto di Alghero la cui applicazione però non avrà tempi brevi: intanto è necessaria l'autorizzazione da parte dell'Enac, prima della sua approvazione definitiva in Consiglio, poi i passaggi con Bruxelles. La scadenza del 28 novembre prossimo", aggiunge Ganau, "relativa al bando per la privatizzazione dell'aeroporto, non può al momento essere messa in discussione e personalmente credo che faccia parte di un percorso utile e necessario che possa dare dopo tanti anni una prospettiva diversa e più sicura a tutto il territorio. Massimo impegno da parte nostra a licenziare nel più breve tempo possibile il testo di legge della Giunta che valuteremo insieme ai capigruppo se portare in aula con una procedura d'urgenza, attraverso l'articolo 102 del regolamento".

Presente anche il senatore sardo del Pd, Silvio Lai. "È necessario mantenere come via maestra quella della privatizzazione, l'unica certa e conosciuta sul piano giuridico, compatibile con i tempi a disposizione. Tutto il territorio è unito e consapevole che solo un'ampia e leale collaborazione tra i livelli istituzionali può consentire di raggiungere il risultato che tutti auspichiamo".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it