Politica

Metro e bus gratis per gli studenti sardi, l'assessore Deiana: "Si pu˛"

Trasporti gratis per gli studenti? Si pu˛ ma servono 15 milioni di euro. E' la posizione dell'assessore ai Trasporti Massimo Deiana che questa sera, a Cagliari, Ŕ intervenuto a un incontro organizzato dall'associazione universitaria Unica 2.0.



CAGLIARI - "La gratuità per gli studenti che utilizzano il trasporto pubblico locale è una proposta sensata e argomentabile: possiamo prevedere una soluzione individuando risorse aggiuntive per circa 15 milioni di euro". Lo ha detto l'assessore dei Trasporti Massimo Deiana durante un incontro promosso nel pomeriggio a Cagliari dagli studenti universitari. "Si può valutare anche, quale soluzione intermedia, di eliminare le spese per gli studenti che appartengono a famiglie con reddito annuo sotto la soglia Isee, non superiore a 25.459 euro", ha continuato Deiana. In questo caso lo stanziamento necessario sarebbe di circa 11,5 milioni di euro.

Le dichiarazioni di Deiana arrivano in un momento in cui il settore dei trasporti in Sardegna non se la passa per niente bene: continuità territoriale a singhiozzo, Ryanair in ritirata, problemi ai treni veloci e rincaro dei biglietti del trasporto pubblico locale.

Questo uno dei motivi dell'incontro chiesto dagli studenti. All'iniziativa organizzata dall'associazione "Unica 2.0", l'assessore ha illustrato la riforma del sistema tariffario regionale sottolineando lo sforzo di armonizzazione, integrazione e semplificazione necessario per giungere al biglietto unico. Diverse altre proposte sollevate dagli studenti sono state prese in considerazione per valutarne la fattibilità, come la scontistica sugli acquisti dei carnet multipli, l'integrazione più efficiente tra i diversi mezzi e tipologie di trasporto e la riduzione sugli abbonamenti multipli per le famiglie. Sono state inoltre affrontate diverse problematiche relative ai collegamenti tra i centri urbani e il territorio isolano.

"Possiamo dichiararci soddisfatti – spiega Carlo Sanna, coordinatore di Unica 2.0 – da questo momento di confronto durante il quale abbiamo avuto modo di capire e affinare le nostre proposte in base alle problematiche sottolineate dagli studenti durante l'incontro. Presenteremo ora una mozione diretta alla giunta regionale nella quale, argomentandone le motivazioni e il quadro normativo, chiederemo la gratuità dei trasporti per gli studenti sardi. La mozione verrà proposta assieme all'Unione degli universitari (Udu) Sassari e a Eureka, Rete degli studenti medi".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it