Politica

Referendum costituzionale, il No stravince nelle urne. Effetto valanga anche sul Governo Renzi

Percentuali bulgare, i contrari alla riforma tra il 59 e il 62 per cento. Già scrutinato il dieci per cento delle schede, l'affluenza finale sfiora il sessantanove per cento.



Alle 23 puntuali le urne si sono chiuse in tutta Italia, da un estremo all'altro della Penisola, mettendo fine al voto per il referendum sulla riforma costituzionale. Il SÌ è a una percentuale di voto attorno al 40 per cento, il No è al 60 per cento. Così dai dai ufficiali in arrivo dal Viminale. Lo spoglio procede molto rapidamente e senza intoppi. Dal Pd ancora nessuna voce (la promessa di Renzi di parlare a mezzanotte in punto è andata in fumo, ma con un tweet ha annunciato di parlare entro tempi brevissimi proprio da Palazzo Chigi), mentre Lega Nord e M5S chiedono le dimissioni immediate del premier.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it