Politica

Centrosinistra, volano gli stracci. Pigliaru ai Rossomori: "Da loro grave incapacitÓ politica"

La replica del presidente della Regione dopo l'addio dell'assessore Elisabetta Falchi dalla Giunta regionale e l'uscita del partito dei Rossomori dalla maggioranza in Consiglio regionale. "Grave incapacitÓ del partito di capire il proprio ruolo".



CAGLIARI - Il governatore Francesco Pigliaru non digerisce le accuse di Rossomori che ieri hanno ufficialmente tolto l'appoggio al suo governo. 

"Trovo a dir poco ingenerosa la faciloneria con cui un partito che ha avuto uno dei settori più strategici del governo regionale tenti di sottrarsi alle proprie responsabilità con accuse generiche, false e malevole verso tutto e verso tutti", dichiara il Presidente della Regione Francesco Pigliaru.
"Sono cortine fumogene in genere utilizzate per nascondere una grave incapacità politica  di leggere il proprio ruolo, ma di cui non si sentiva certamente la mancanza. La collocazione all'opposizione di un partito come i Rossomori che si è caratterizzato per contradditorietà dei comportamenti, insufficienza dell'azione politica e dei contributi all'azione di governo - tuona Pigliaru -, rappresenta, a questo punto, una opportuna semplificazione del quadro politico"

"D'altra parte non stupisce la straordinaria coincidenza delle dichiarazioni con i toni, le immagini e le volgarità tipiche del populismo da cui si pretende di distinguersi a parole, ma aderendovi nei fatti. Dichiaro poi con forza - continua Francesco Pigliaru - di non aver mai mentito al Consiglio regionale sulle Entrate e valuterò come difendermi nelle sedi opportune nei confronti di coloro che mi hanno accusato di una cosa così infamante. E', infine, veramente ridicolo accusare gli assessori Maninchedda e Paci. Personalmente li considero tra le persone che più si sono impegnate per la Sardegna e per dare concreta attuazione al programma di governo della coalizione".

INTERIM. In vista del rimpasto per sostituire i dimissionari Falchi e Demuro, Pigliaru assume le deleghe ad interim di Affari Generali e Agricoltura. "Ho già ringraziato ieri l'assessore Demuro, oggi ringrazio l'assessora Falchi per l'impegno e la serietà con cui ha portato avanti il suo lavoro in Giunta", dice Francesco Pigliaru. "Nel nostro lavoro, che continuerà ora  persino con maggiore determinazione, per aiutare l'agricoltura a diventare un vero motore di sviluppo per la Sardegna in generale e per le aree interne in particolare, ho apprezzato la dedizione e l'indiscusso valore professionale che Elisabetta Falchi ha messo a disposizione del nostro programma di governo."

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it