Politica

Gradimento politico, crollo Pigliaru: penultimo presidente in Italia. Sindaci sardi, promosso Zedda

Il presidente sardo a picco, meno di un sardo su tre promuove il suo operato: consenso in calo di oltre dodici punti percentuali rispetto al primo giorno dopo le elezioni. Sindaci: ok Zedda, Soddu, Sanna, Soddu e Tendas.



CAGLIARI - Malissimo Pigliaru, bene Zedda e gli altri suoi tre colleghi dei principali Municipi dell'Isola. Sono i numeri che emergono dal sondaggio realizzato da Ipr Marketing, pubblicato su Il Sole 24 Ore. Francesco Pigliaru ha il consenso del trenta per cento dei sardi: a inizio legislatura la quota era superiore al quaranta. Tirando le somme, la maggioranza dei sardi intervistati non promuove l'azione del centrosinistra in Regione.

A livello locale, Massimo Zedda e Andrea Soddu, sindaci di Cagliari e Nuoro, reggono con il 58 per cento dei consensi. In particolare, il sindaco cagliaritano, fresco di bis, segna un più 7 per cento. Bene anche Nicola Sanna (Sassari) e Guido Tendas (Oristano), rispettivamente al 53,5 e 51 per cento di voti positivi. In entrambi i casi, però, c'è un calo sensibile rispetto alla data della loro elezione: il primo cittadino turritano perde quasi dodici punti, quello della città di Eleonora sette e spiccioli.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it