Politica

Cinquanta milioni per le residenze universitarie. Firino: "La casa dello studente in via Roma non si vende"

Oltre 50 milioni di Fondi Fsc per le residenze Universitarie sarde. Le risorse saranno programmate dalla Regione in collaborazione con gli Enti preposti di Cagliari e Sassari (Ersu). "Non ci sarà nessuna dismissione delle strutture esistenti senza una preventiva discussione con i due Ersu" fa sapere l'assessore Firino.



"Inizieremo subito a lavorare – ha detto l'assessora della Pubblica Istruzione Claudia Firino – con i due Ersu di Cagliari e Sassari per la programmazione di questi importanti fondi che serviranno per garantire e migliorare i servizi agli studenti universitari sardi. Tra questi il tema dell'alloggio è certamente una priorità, per questo siamo impegnati a trovare le soluzioni migliori per utilizzare il patrimonio esistente e potenziarlo".

L'assessora precisa inoltre, per ciò che riguarda la Casa dello Studente di via Roma a Cagliari, che "la Regione non ha in programma nessuna dismissione delle strutture esistenti, senza una preventiva discussione con i due Ersu. C'è un confronto già avviato da tempo con le strutture preposte, che richiede una valutazione approfondita anche alla luce delle nuove risorse che potranno essere utilizzate per valorizzare e incrementare la disponibilità dei posti letto".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it