Politica

D'Alema a Cagliari: "Due partiti raccoglierebbero pi¨ voti del Pd ma non sar˛ alternativa a Renzi"

"Io non voglio fare un nuovo partito. Ho solo chiesto il congresso del Pd. Ma se non ci sarÓ una discussione democratica al'interno del partito ognuno sarÓ libero di fare altre scelte".



Lo ha detto Massimo D'Alema questo pomeriggio a Cagliari per partecipare al Meeting Internazionale delle Politiche del Mediterraneo organizzato da Assadakah.

D’Alema ha ribadito di aver "sempre parlato di movimento per la rinascita del centrosinistra, come ha detto bene oggi Bersani. Da parte mia non esiste la volontà di fare un partito ma mi piacerebbe poter discutere democraticamente all’interno del mio partito. Ma purtroppo - ha aggiunto D’Alema - non ci viene permesso. Io ho chiesto il congresso e ho ricevuto insulti. Li ho segnati, pro memoria".

"I sondaggi ci dicono che ci sono tra i 3 e i 5 milioni di elettori del centrosinistra che non votano più il Pd. Se esiste un soggetto capace di richiamare questi italiani al voto significa che non si indebolisce ma si rafforza il centrosinistra. Due partiti però - ha sottolineato D’Alema - raccoglierebbero molti più voti del solo Pd".

"Io credo alla necessità di un rinnovamento del centrosinistra ma se si dovesse arrivare a definire una prospettiva congressuale o elettorale di alternativa a Renzi, certamente non sarei io quell’alternativa" ha detto ancora D'Alema.

In merito alle potenzialità di un nuovo partito a sinistra del Pd D'Alema ha ribadito che "oggi i sondaggi danno un eventuale nuovo partito tra l'11 e il 14%". (Adnkronos) /Foto

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it