Politica

Renzi: "Prima l'assemblea, poi il congresso". Sì della direzione Pd, le urne si allontanano

Passa la linea del segretario ed ex premier, salvo sorprese l'Italia torna alle urne non prima del 2018. Fiducia a Gentiloni. "La scissione sarebbe un ricatto morale".



ROMA - "Non voglio la scissione ma se arriva sia sulle idee e senza alibi", Matteo Renzi si esprime così nella direzione Pd. "Si chiude un ciclo alla guida del Pd", dice il segretario, facendo un veloce bilancio degli ultimi anni e ricordando tra l'altro il 40% alle Europee e l'avanzo nei conti del partito. "Il Pd è il più grande partito della sinistra europea. E cosa fa? Discute di una scissione sulla base di questo: se il segretario non fa il congresso prima delle elezioni, ci sarà la scissione", afferma Renzi. Capitolo congresso: "Da sabato o domenica, quando faremo l'assemblea, metteremo in campo uno strumento di coinvolgimento molto serio, un tavolo per mettersi in confronto, non è più tempo di giri teatrali per l'Italia. L'assemblea deve decidere di fare il Congresso nei tempi che l'Assemblea stessa deciderà. Non sono io a decidere i tempi, lo prevede lo statuto", spiega.

"Occorre garantire la conclusione naturale della legislatura. Lasciare l'interrogativo e la spada di Damocle sul nostro governo, magari con le dimissioni in streaming, non possiamo. Dobbiamo dire qualcosa di preciso, e dobbiamo dirlo qui. Noi veniamo dopo il Paese. Non si possono dire cose sibilline, va fatta chiarezza". Lo dice Pier Luigi Bersani.

"Quella di candidarmi alla segreteria è una cosa che sento di fare, necessaria". Lo dice Michele Emiliano alla direzione del Pd. "Ho sostenuto Renzi per il cambiamento, ma in questi mille giorni io molte volte non ho capito dove Renzi voleva andare", aggiunge citando la riforma della scuola, il Jobs Act, la questione delle trivelle, le riforme costituzionali. "Per questo a un certo punto il congresso è necessario e non tanto per chi farà segretario. Il mondo è cambiato e non sappiamo quale sarà la legge elettorale.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it