Politica

Decimomannu, via la Luftwaffe. Il caso alla Camera: "Crisi occupazionale"

"Al Ministro Marianna Madia domani chiederò un intervento urgente sulla grave crisi che si sta prefigurando nella base sarda di Decimomannu, dopo l'annunciato ridimensionamento dell'aeroporto a seguito del ritiro – dopo 57 anni - dell'aeronautica tedesca".



"Al Ministro Marianna Madia domani chiederò un intervento urgente sulla grave crisi che si sta prefigurando dopo l'annunciato ridimensionamento delle due basi militari di Camp Darby in Toscana e dell'aeroporto di Decimomannu in Sardegna, a seguito del ritiro – dopo 57 anni - dell'aeronautica tedesca".

E' quanto dichiara Roberto Capelli, deputato di Centro democratico, che domani pomeriggio terrà sulla questione un Question time alla Camera dei Deputati col Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione.

"Al Ministro chiederò, per porre un argine alla drammatica situazione occupazionale, che venga preso in considerazione quanto previsto dalla legge 98/1971 e dalla 244 del 2007 che consentono l'assunzione a tempo indeterminato come personale delle amministrazioni dello Stato – anche di quello civile – di chi lavorava alle dipendenze di organismi militari della Nato o di singoli Stati esteri che ne fanno parte, e che siano stati licenziati in conseguenza di provvedimenti di ristrutturazione degli organismi medesimi".

"In più sarà necessario capire le reali intenzioni del Governo di alimentare anche lo specifico fondo creato in passato presso il Ministero dell'economia e delle finanze per consentire l'assunzione nella pubblica amministrazione di dipendenti di basi Nato o di Paesi della Nato che perdono il lavoro stante la chiusura delle suddette strutture", conclude Capelli.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it