Politica

I lavoratori di Sarroch, poi Pula e Cagliari. Tour sardo per la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso

La numero uno del sindacato pi¨ numeroso d'Italia sbarca nell'Isola. L'occasione Ŕ la proposta di legge per la Carta universale dei diritti sul lavoro. Nel capoluogo sardo visita anche al teatro Lirico.



CAGLIARI - Il quattro aprile, nel quadro delle iniziative di sostegno alla campagna referendaria e per la proposta di legge per la Carta universale dei diritti sul lavoro, arriva a Cagliari la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso. Il programma delle iniziative prevede, la mattina, alle 8, assemblea con i lavoratori dell'area industriale di Sarroch (mensa consortile Cacip di fronte all'ingresso Saras), alla 10 volantinaggio al mercato rionale di Pula, alle 11 e 30, assemblea al piccolo auditorium di piazzetta Dettori a Cagliari.

Il pomeriggio, dalle 15, al teatro Lirico di Cagliari, dopo i saluti del segretario della Cgil di Cagliari, Carmelo Farci, il dibattito con Michele Carrus, segretario regionale Cgil, e gli interventi di Omar Chessa, docente di Diritto costituzionale all'Università di Sassari, Sabrina Perra, docente di Sociologia dell'organizzazione all'Università di Cagliari, Gianni Loy, docente di Diritto del lavoro all'Università di Cagliari e Luca Santus, studente di Scienze politiche dell'ateneo di Cagliari. All'evento partecipano anche il musicista Leonardo Sarigu, pronto a suonare con il flicorno l'inno dei Lavoratori, e gli attori Simeone Latini e Felice Montervino, che reciteranno i monologhi sul tema della precarietà e dei diritti nel lavoro.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it