Politica

Fondi per i poveri e assegnazione di case, le novità del Comune di Cagliari

Via libera alle linee guida per accedere ai contributi per il sostegno economico, sviluppi anche per quanto riguarda gli alloggi privi di standard abitativi. Cambio di rotta: non più erogazioni a pioggia, spazio a progetti individuali.



CAGLIARI - La Giunta comunale guidata dal sindaco Massimo Zedda adotta le linee guida per la corresponsione dei contributi per il sostegno economico della povertà per i mesi di marzo e aprile 2017. In tema di misure di contrasto alla povertà, nel sistema giuridico italiano e nella Regione Autonoma della Sardegna, è in atto una radicale riforma che vede il superamento dei classici istituti assistenzialistici in favore di un modello che, senza sottovalutare l'aspetto economico, integra lo stesso con un elemento nuovo. Questo è rappresentato da un progetto individualizzato sottoscritto dal beneficiario.

Tale sistema, però, non è ancora stato definito e i Comuni sono in attesa delle nuove disposizioni normative e dei relativi finanziamenti. Per questo motivo, anche per i mesi di marzo e aprile, per evitare l'interruzione dei progetti e dei contributi in essere a favore delle persone in condizione di disagio socio-economico, la Giunta va avanti con gli interventi di sostegno in corso, già attivi del 2016, previa valutazione della permanenza dei requisiti che hanno dato origine al sostegno e al suo ammontare. La Giunta, inoltre, dà il via libera alla possibilità di acocglimento di nuove domande, sempre con riferimento ai mesi di marzo e aprile, per coloro che non hanno beneficiario di contributi negli anni 2016 e 2017, da valutarsi secondo i criteri già in essere.

È, inoltre, sempre attivo il "Programma SIA" e pertanto tutti i cittadini che possiedono i requisiti, devono fare tempestivamente domanda per l'accesso a questa opportunità. Approvata anche la graduatoria provvisoria per l'assegnazione di alloggi privi di standard abitativi: si tratta di case inferiori ai 45 metri quadri. Gli eventuali ricorsi devono essere presentati utilizzando la modulistica pubblicata sul sito istituzionale e devono pervenire entro martedì 18 maggio 2017.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it