Politica

Cagliari, via libera al bilancio del Comune. Ecco le opere pubbliche finanziate

Via libera dopo due settimane di trattative al Bilancio di previsione 2017, 2018 e 2019 del Comune di Cagliari. E con 18 voti a favore, 1 astenuto e 12 contrari, il Consiglio comunale di Cagliari ha approvato anche il Piano triennale opere pubbliche.



È un bilancio da circa 400 milioni di euro all'anno (oltre 1,2 miliardi fino al 2019), che impiega la maggior parte delle risorse per i settori sociale, scuola e opere pubbliche. Ma che in divenire prevede di destinare fondi ulteriori, per la cultura, lo sport, il turismo, la difesa del suolo, la valorizzazione ambientale e l'edilizia popolare presente nel Comune. Approvati 6 emendamenti su 47.

“La contrazione di trasferimenti al Comune da parte dello Stato e della Regione - ha spiegato il sindaco Massimo Zedda durante una seduta nella quale è stata illustrata la “finanziaria” comunale - ha determinato di fatto che il bilancio è attualmente composto all'80% da entrate tributarie ed extratributarie proprie. Un'inversione rispetto al passato (prima l'80% delle entrate era garantito da fondi dello Stato e delle Regione) che ha determinato, di fatto, che a far funzionare la macchina amministrativa e a far si che il Comune, secondo quanto previsto dai “blocchi” e dai vincoli imposti dalla normativa nazionale, eroghi i servizi sono i cittadini cagliaritani attraverso i loro contributi economici dati dai differenti livelli di tassazione”.

Sul fronte opere pubbliche diversi gli interventi programmati. Quasi 3,8milioni di euro per la realizzazione di nuovi loculi cimiteriali, 400mila per la riqualificazione del mercato di via Quirra, 30milioni di euro per la riduzione del rischio idrogeologico a Pirri, 2milioni per la riqualificazione di piazza Matteotti, 1milione per la copertura del Pattinodromo, quasi 10milioni di euro per la realizzazione di parcheggi di scambio e trasporto meccanizzato nel centro storico. E poi ancora: 6,3milioni per nuovi alloggi popolari a Is Mirrionis, 68milioni per il nuovo stadio (58milioni li mette il Cagliari calcio), quasi 1,3milioni per l'ampliamento del campo sportivo Borgo Sant'Elia, 6milioni per il nuovo parco urbano di Sant'Avendrace, 3milioni per la messa in sicurezza dei costoni rocciosi a Marina Piccola, 105 milioni per nuovi corridoi ciclabili, quasi 3 milioni per il nuovo parcheggio di scambio in via San Paolo, oltre 5milioni per la bonifica ambientale dell'ex discarica di San Lorenzo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it