Politica

Tra Comune e Cagliari Calcio scoppia la pace. Fine della guerra legale sul Sant'Elia

La causa civile si chiude con un accordo tra le due realtà, sì al pagamento del 10 per cento dell'importo iniziale. Una vicenda lunga oltre un quarto di secolo, con scambi di accuse al calor bianco.



CAGLIARI - Concluso il lungo contenzioso tra l'amministrazione comunale e la Società Cagliari Calcio. Termina con una transazione extragiudiziale il contenzioso tra l'amministrazione comunale di Cagliari e la società Cagliari Calcio che, iniziato fin dai primi anni Novanta, è giunto, con alterne vicende, fino al 2017. Da una richiesta iniziale di risarcimento danni (conseguente a mancate manutenzioni ordinarie e straordinarie dello stadio ed all'utilizzo dello stesso) da parte della società Cagliari Calcio, relativa ad una causa civile in corso, con concessioni e rinunce da parte di entrambe le parti, si è raggiunto l'accordo per la corresponsione di una somma pari a circa il dieci dell'importo iniziale richiesto.

La transazione, siglata tra la società in mano a Tommaso Giulini (il cui arrivo, con conseguente addio di Massimo Cellino, potrebbe essere tra le ragioni della pace) e la dirigenza dell'amministrazione comunale, pone fine alla lunga controversia.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it