Politica

Sbarchi di migranti, centrodestra in trincea. "La Sardegna non è Lampedusa, pronti a scendere in piazza"

I nuovi arrivi di immigrati nell'Isola portano dure prese di posizione tra le fila dell'opposizione in Regione. Forza Italia inaugura una petizione on line. "Stop agli sbarchi".



CAGLIARI - "La Sardegna non può diventare la nuova Lampedusa, destinazione fissa di un'immigrazione senza criteri e senza controlli. Se, come ormai è evidente, il disegno è questo, siamo pronti a scendere in piazza per fare sentire la voce dei cittadini comuni al presidente della Regione e al Governo". Lo dichiara Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, che lancia una petizione on line per preparare una manifestazione a Cagliari contro i continui sbarchi nell'Isola.

"Dopo i 9000 del 2016, sono già 2000 gli stranieri sbarcati in Sardegna nei primi cinque mesi dell'anno in corso. Le navi stranieri trasportano qui migliaia di disperati e tutti i problemi vengono scaricati sulle forze dell'ordine e sui cittadini. È giunto il momento di fermare una politica irresponsabile, cinica che perpetua un sistema che ha sempre meno a che fare con il valore della solidarietà, che aumenta il numero di vittime in mare e che ingrassa il business dei trafficati di persone. Se Pigliaru non ha il coraggio di opporsi – conclude Cappellacci - vada pure a fare la calzetta a casa".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it