Politica

Stop alla movida al Poetto Quartu, il sindaco si rimangia l'ordinanza: annullata

L’ordinanza per la regolamentazione degli orari per la musica nelle concessioni demaniali del Poetto è stata annullata. Una decisione, quella del sindaco Delunas, che arriva in seguito al parere negativo espresso dal segretario generale del Comune.



QUARTU - Stretta sulla movida, anzi no. L'ordinanza firmata dal sindaco Stefano Delunas che fissava orari rigidi per le serate musicali sul litorale Poetto di Quartu è durata appena una settimana. Oggi il primo cittadino ha annullato, in autotutela, il provvedimento dopo aver ricevuto il parere della segretaria generale del Comune Paola Lai. Principi di non conformità al piano anticorruzione: questo il problema evidenziato dal segretario generale e quindi causa dell’annullamento.

L’ordinanza firmata con urgenza lo scorso 9 giugno dal sindaco non era infatti ancora stata verificata dal segretario generale. Allo stesso massimo dirigente dell’Ente, in quei giorni assente da lavoro, è stato poi chiesto un parere sul contenuto. Un mancato controllo dunque all'origine del dietrofront. Da via Eligio Porcu fanno sapere che "in sostanza l’ordinanza deve prima essere corroborata dai dirigenti. Nel caso specifico occorre la relazione di due dirigenti: quello che coordina le Attività Produttive e il Comandante della Polizia Locale. Solo dopo la formalizzazione di questa atti il sindaco potrà firmare una nuova ordinanza".

Tuttavia in una nota si afferma che "l'amministrazione resta comunque contraria a qualsivoglia applicazione elusiva che pregiudichi l’interesse generale alla salvaguardia dell’ambiente, della pubblica sicurezza, della libera concorrenza, dello sviluppo economico e sociale della collettività, della quiete pubblica".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it