Politica

Oristano (Lutzu contro Obinu) e Selargius (Concu contro Lilliu). Sfida Fi-Pd per i sindaci

Nell'Isola 2 i Comuni interessati dai ballottaggi. Nella città di Eleonora e nel Comune dell'area metropolitana di Cagliari elettori riconvocati alle urne. Al primo turno centrodestra avanti.



CAGLIARI - In Sardegna le spiagge si possono già prevedere più che prese d'assalto, complice il caldo bestiale del periodo. Infatti, solo in due Municipi si deve decretare, con lo spareggio dei ballottaggi, chi è il prossimo sindaco. Due partite, dalle quali al primo turno gli elettori hanno deciso di bocciare sonoramente i candidati del Movimento 5 Stelle, che vedono contrapposti Forza Italia più alleati da un lato e Pd più alleati dall'altro.

Ad Oristano i quasi 32mila abitanti devono scegliere tra Andrea Lutzu (Forza Italia e altri, al primo turno ottiene il 29,6%) e Maria Obinu (Partito democratico e altri, porta in dote il 21,8% delle preferenze di due settimane fa). A Selargius, Pier Luigi Concu (Forza Italia e alleati, 45,06% al primo turno) sfida Francesco Liliu (Partito Democratico e altri, indietro di oltre due punti percentuali, 42,8%). Anche nei seggi delle due città sarde si vota dalle 7 alle 23 - come nel resto d'Italia - lo spoglio per i risultati inizia subito dopo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it