Politica

Cagliari, opposizione all'attacco: "Con il piano della giunta Zedda spariscono 1500 parcheggi"

"La Giunta comunale eliminerà 1500 parcheggi". Lo affermano i consiglieri comunali Piergiorgio Massidda e Pierluigi Mannino criticando il progetto "Cagliari, per una mobilità intelligente e sostenibile" approvato dall'Esecutivo e finanziato a livello nazionale.



CAGLIARI - La Giunta comunale vuole tagliare 1500 parcheggi in zone della città in cui la disponibilità è già carente. Questa la denuncia dei consiglieri di opposizione Piergiorgio Massidda e Pierluigi Mannino del gruppo #Cagliari16 in merito al progetto dell'amministrazione Zedda sullo sviluppo della mobilità sostenibile. Quest'ultimo nei giorni scorsi è stato finanziato dal Ministero dell'Ambiente con un milione di euro: si tratta di una sperimentazione che va verso il miglioramento della mobilità sostenibile, grazie alla creazione di stazioni di bike e car sharing ma anche piste ciclabili e corsie preferenziali, con l'obiettivo di ridurre l'utilizzo delle auto soprattutto nel centro città.

Secondo i due consiglieri, che proprio oggi hanno depositato un'interrogazione, nonostante il progetto sia indirizzato ad uno sviluppo della rete di trasporto pubblico, del car sharing e del bike sharing "penalizza ulteriorimente la disponibilità del già carente numero di parcheggi in varie zone della città". Secondo le stime sparirebbero circa 1500 posti auto. "In che modo  - chiedono - l'amministrazione intende rimediare?". 

D'altro canto nella descrizione del progetto presentata al Ministero, il Comune definisce l'offerta di parcheggi all'interno dell'area oggetto dell'intervento "molto elevata se si considera che sono presenti circa 4.551 parcheggi a pagamento lungo strada (3.449 gestiti da Parkar, 1.102 gestiti da Apcoa), 2.498 parcheggi a pagamento in struttura (600 gestiti da Parkar, 1.200 gestiti da Apcoa, 698 gestiti dalle Ferrovie dello Stato) a cui si aggiungono i parcheggi non a pagamento e quelli disponibili nelle sedi degli uffici degli enti. Si rende quindi necessario un potenziamento dell'offerta di alternative sostenibili per renderle ancora più competitive rispetto al trasporto privato".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it