Politica

Sant'Elia, sos degrado: "Lavori a rilento nei palazzi del Favero"

Sos degrado nelle palazzine popolari di Sant'Elia in via del Favero. Interrogazione di Tocco (FI): "Lavori troppo a rilento".



"Non è possibile che l'azienda regionale per l'edilizia abitativa lasci in condizioni di degrado le case popolari di via Del Favero e dintorni nel quartiere di Sant'Elia". E' l'appello lanciato dal consigliere regionale Edoardo Tocco (FI), con un'interrogazione urgente all'assessore ai lavori pubblici. Il cantiere, che prevede la manutenzione degli stabili, è stato aperto qualche mese fa, ma gli interventi vanno avanti a rilento. "Si registrano ancora delle infiltrazioni negli appartamenti, con pericoli e rischi per gli abitanti – spiega il rappresentante degli azzurri – E, con l'arrivo dell'autunno e delle piogge, la situazione è destinata a peggiorare". Non basta. "Negli spazi che stanno attorno alle abitazioni gli operai hanno riversato una serie di residui con pezzi di intonaco, tubazioni, scaldabagni e macerie di ogni genere a ridosso delle fondamenta, con un'emergenza senza fine per l'incolumità pubblica e le condizioni igienico sanitarie – conclude Tocco – E' uno scenario inaccettabile per centinaia di cittadini che pagano regolarmente il canone all'azienda regionale".



.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it