Politica

Elezioni Germania, Merkel senza rivali: quarta volta Cancelliera. Crollo dei socialisti, boom dell'ultradestra

Tutto come da previsioni: la Cdu-Csu primo partito, iniziano altri 4 anni alla guida della nazione leader in Europa. Fine della "grosse koalition" con i socialisti, in netto calo. Risultato clamoroso per il partito nazionalista Afd.



Angela Merkel vince e diventa, per la quarta volta consecutiva, Cancelliera. Le prime proiezioni confermano i sondaggi della vigilia, con la Cdu-Csu che ottiene il 33,3% dei voti, forse peggio del previsto la Spd di Martin Schulz con il 20,8%, mentre avanza nettamente l'ultradestra con l'Afd terzo partito, con il 13,3% dei consensi. E se Alternativa per la Germania entra per la prima volta al Bundestag, per i liberali dell'Fdp è un ritorno, dopo la disfatta di quattro anni fa: il partito di Christian Lindner avrebbe intorno al 10,1 dei voti, seguito dai Verdi, con il 9,2% e dalla Linke con l'8,9%.

I socialdemocratici umiliati al voto in Germania rompono l'alleanza di governo con la Cdu-Csu di Angela Merkel. Lo hanno detto fonti dell'Spd, dopo che gli exit poll hanno attribuito al partito di Martin Schulz il risultato peggiore di sempre, con il 20-21% dei voti.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it