Politica

Centri antiviolenza, Arru: "Ci sono altri 600mila euro"

"Per i Centri antiviolenza della Sardegna ci sono altri 600 mila euro per quest'anno, che vanno ad aggiungersi al milione e 700 mila euro giÓ stanziati. Per il prossimo biennio assicuriamo ai Centri e alle Case di accoglienza un fondo non inferiore al 1.800.000 euro".



L'impegno è stato assunto ieri sera dall'assessore della Sanità, Luigi Arru, nel corso di un incontro a Nuoro con le operatrici dei Centri e delle Case della Sardegna. L'esponente della Giunta ha ascoltato le difficoltà che incontra chi gestisce le Case e chiarito le azioni portate avanti dall'assessorato ed elencato tutti i finanziamenti messi in campo per sostenere e rafforzare le politiche di contrasto alla violenza di genere.

"È importante condividere un metodo di lavoro e una programmazione sostenibile e adeguata alla complessità degli interventi da portare avanti - ha detto l'assessore -. Per questo abbiamo deciso di incrementare il finanziamento per Centri e Case, cosi da assicurare il rafforzamento delle azioni delle realtà esistenti e, al contempo, poter finanziare nuovi Centri e nuovi progetti di contrasto alla violenza contro le donne".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it