Politica

Voto per corrispondenza per chi è all'estero per lavoro, studio o cure mediche

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi dalla data di svolgimento delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Italiano previste per il 4 marzo 2018, nonché i familiari conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani, ricevendo la scheda al loro indirizzo estero. Chiunque, trovandosi in queste condizioni, fosse interessato a questa possibilità, dovrà darne comunicazione scritta al proprio comune nelle liste elettorali del quale è iscritto, entro il 31 gennaio 2018.



Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it