Scienza e Tecnologia

Cinema, videogiochi e linguaggi digitali. 700 ragazzi protagonisti al 'Tonara Experience'

Il comune sardo nel Nuorese ospita, dal 10 al dodici novembre prossimi, centinaia di studenti da tutta l'Isola. Dibattiti, master lesson e tecnologia: i temi principali dell'evento imbastito da Giffoni, Bim Taloro, Enel e amministrazione comunale.



TONARA (NU) - Cinema, videogiochi, animazione, nuovi linguaggi digitali: sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso della terza edizione di 'Tonara Experience' che fa tappa a Tonara dal 10 al dodici novembre. La manifestazione (finanziata anche dall'Enel) nasce dalla collaborazione tra il Giffoni Exeperience, Giffoni Media Service, il Consorzio Bim Taloro, l'Impresa Sociale Nuovi Scenari e il Comune di Tonara. Il comune sardo in provincia di Nuoro ospita per tre giorni centinaia di studenti giunti da tutta la regione. Oltre 700 alunni delle scuole elementari e medie della Barbagia e del Mandrolisai (Desulo, Ovodda, Teti, Tiana, Tonara, Orgosolo, Mamoiada, Olzai, Austis, Ollolai) partecipano alle tante attività che si terranno nel cinema di Tonara.

Dopo la proiezione delle migliori opere cinematografiche del Giffoni Film Festival, gli studenti sono i protagonisti di interessanti dibattiti sul cinema e hanno l’opportunità di assistere a vere e proprie master lesson sui videogames, sulla nascita dell'animazione nel cinema (dal primo corto ai giorni nostri), sull’animazione classica e su quella utilizzata nei videogiochi. Negli ultimi venti anni, con l’evolversi della tecnologia, dalla programmazione di computer, telefonini, app e videogiochi, anche Giffoni ha deciso di inserire tra le sue proposte formative, la didattica digitale per avvicinarsi sempre più alle nuove generazioni. Nel corso delle giornate di cinema non si parla, però, solo di nuove tecnologie e videogames, ma anche di tematiche altrettanto attuali e delicate. Insegnanti, studenti e genitori possono discutere dei rapporti tra madre e figlia, delle interazioni avventurose tra bambini e animali, e ancora, delle devastazioni che le guerre portano, come la povertà e gli abbandoni, il tutto partendo dalla visione di film scelti dalla direzione artistica del Giffoni Experience.

Una delle novità di questa terza edizione riguarda proprio il coinvolgimento delle famiglie che diventano parte integrante del progetto. L’11 novembre è la giornata dedicata al Family Day. Insieme agli insegnanti e ai propri alunni, infatti, le famiglie hanno l’opportunità di assistere alla proiezione dei film e possono partecipare al dibattito successivo. "È un modo per coinvolgerli e avvicinarli ancor di più al mondo dei propri figli, in modo attivo e sicuramente costruttivo".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it