Scienza e Tecnologia

Sordi indipendenti con 'IntendiMe'. Startup sarda vince il premio nazionale per l'innovazione

25mila euro ai ragazzi "allevati" dal Contamination Lab dell'UniversitÓ di Cagliari. I giovani laureati sbaragliano la concorrenza di altre realtÓ nella finale di Cosenza. ╚ l'ennesimo premio per l'invenzione made in Sardegna.



CAGLIARI - "IntendiMe", la startup nata dal Contamination Lab dell'Università di Cagliari, continua a stupire: i giovani laureati che compongono la dinamica società che punta a migliorare la vita delle persone affette da problemi di udito hanno superato in finale – a Rende, in provincia di Cosenza - l'agguerrita concorrenza di altre 15 realtà imprenditoriali vincendo la sezione ICT del Premio Nazionale per l'Innovazione, una sorta di "coppa dei campioni" tra i progetti d'impresa hi-tech provenienti principalmente dalla ricerca accademica, che coinvolge circa 50 atenei italiani e il Cnr. La selezione preliminare dei progetti ha coinvolto centinaia di idee imprenditoriali. Appena un mese fa 'IntendiMe' ha vinto la finale dell'ottava Start Cup Sardegna, la Business Competition organizzata dagli Uffici di Trasferimento Tecnologico delle Università di Cagliari e Sassari.

La categoria Ict comprende società erogatrici di prodotti e servizi innovativi nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile e gaming. Il premio consiste in un assegno di 25mila euro. Il team di 'IntendiMe' è composto da Alessandra Farris, Antonio Pinese, Giorgia Ambu. 'IntendiMe' offre un sistema pratico e innovativo, in grado di rilevare tutti i suoni della casa e avvisare l'utente direttamente sul proprio smartphone, tablet o dispositivo da polso. Qualche mese fa "IntendiMe" ha vinto la terza edizione del Contamination Lab, il laboratorio per la creazione di imprese istituito dall'Ateneo di Cagliari.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it