Scienza e Tecnologia

Banda ultra larga, Sardegna d'anticipo: a marzo i primi cantieri

La Sardegna gioca d'anticipo. Nell'isola sono già partiti interventi per la banda ultralarga su fondi regionali della precedente programmazione. A marzo i primi cantieri.



CAGLIARI - Il dato è scaturito dalla conferenza stampa che si è svolta a Roma, al Ministero dello Sviluppo economico, alla presenza del sottosegretario con delega alle Comunicazioni Antonello Giacomelli e dell'assessore degli Affari generali Gianmario Demuro. I primi cantieri saranno aperti nel prossimo mese di marzo mentre la fine dei lavori è prevista per la primavera del 2017.

Anche altre 7 regioni stanno partendo in questi giorni con piani per la banda ultralarga (Abruzzo, Calabria, Marche, Lazio, Puglia, Lombardia, Toscana) per un totale di 700 Comuni. L'intervento diretto in Sardegna ha un costo di 56 milioni di euro. Nell'isola saranno interessati 324 comuni per un totale di 507.577 cittadini e 278.768 unità immobiliari (UI). I primi cantieri apriranno nel prossimo mese di marzo. La fine dei lavori è prevista nella primavera del 2017.

Secondo i dati dell'ultima consultazione pubblica al 2018 in Sardegna la copertura con reti a banda ultra larga sarà dell'87 per cento (50 per cento investimenti privati e 37 per cento con soldi pubblici) mentre le unità immobiliari a fallimento di mercato saranno pari al 13 per cento (comunque molto al di sotto della media nazionale pari al 26,2 per cento). Il fabbisogno totale in Sardegna per il raggiungimento degli obiettivi 2020 è pari a 279.175.305 euro. 

"La Sardegna ha utilizzato al meglio le risorse disponibili e meritoriamente si colloca in cima alla classifica delle regioni italiane per la tempestività degli interventi. Voglio inoltre sottolineare il valore di questi progetti per lo sviluppo economico dell'Isola che vanta una consolidata esperienza nel campo delle nuove tecnologie", ha dichiarato il sottosegretario Giacomelli. "È un dato di cui andare orgogliosi - ha commentato il presidente della Regione Francesco Pigliaru – ed è un esempio eloquente dei risultati ambiziosi che è possibile raggiungere attraverso la programmazione unitaria". 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it