Scienza e Tecnologia

Cina e Sardegna sempre più vicine. Operazione Huawei, ambasciate all'opera

La Regione in missione a Shenzhen, cuore pulsante del colosso tecnologico che vuole mettere radici nell'Isola. Confermata l'apertura di un laboratorio di innovazione a Pula.



CAGLIARI - Missione in Cina per la Regione con il Crs4 e il Centro regionale di programmazione per perfezionare l'accordo siglato con Huawei per lo sviluppo di progetti di ricerca in ambito Smart & Safe City, ovvero città più intelligenti e sicure. La delegazione è guidata dal vicepresidente Raffaele Paci. Prima tappa Shenzen, per incontrare il general manager di Huawei e visitare gli stabilimenti dell'azienda, poi trasferimento al laboratorio di ricerca a Shangai. La delegazione sarà impegnata anche in incontri all'Ambasciata italiana a Pechino, preparatori a una missione strutturata della Regione Sardegna in Cina nei prossimi mesi guidata dal presidente della Regione Francesco Pigliaru.

Huawei e Crs4 sono pronte ad aprire un laboratorio di innovazione congiunta a Pula nella sede del Crs4. Il nuovo centro di ricerca investirà nei progetti di ricerca Smart & Safe City, in linea con gli obiettivi prefissati da Horizon 2020, dal Framework Programme for Research and Innovation dell'Unione Europea e dal programma di sviluppo regionale della Regione Sardegna denominato Smart Specialization Strategy.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it