Scienza e Tecnologia

Fondali marini, studio dell'UniversitÓ di Cagliari: "Servono interventi urgenti"

Fondali marini e biodiversitÓ, servono interventi urgenti. Una ricerca dell'UniversitÓ di Cagliari nelle profonditÓ del mare: un'importante pubblicazione sulla rivista Scientific Reports.



CAGLIARI - Un team di geologi e biologi marini dell'Ifremer (Francia), dell'Università Politecnica delle Marche, del Cnr-Ismar, e dell'Università degli Studi di Cagliari, e del quale fa parte Antonio Pusceddu, professore associato di Ecologia al Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente, ha dimostrato che l'integrità dei fondali è un fattore chiave per preservare la biodiversità ed ottimizzare il funzionamento degli ecosistemi marini profondi e la loro capacità di fornire beni e servizi all'uomo.

Lo studio, condotto con una complessa combinazione di metodi in remoto (side scan sonar e multibeam echosounder) e campionamenti discreti in un'area geomorfologicamente molto complessa dell'Adriatico Meridionale, è stato pubblicato su Scientific Reports. I risultati di questo studio evidenziano che l'efficienza degli ecosistemi marini profondi aumenta esponenzialmente con la biodiversità e con l'eterogeneità dei fondali: in altre parole, ogni specifica conformazione del fondale favorisce l'instaurarsi di specifiche interazioni ecologiche soggette ad equilibri delicatissimi. Lo studio sottolinea l'urgenza di effettuare interventi gestionali che, salvaguardando l'integrità dei fondali, contribuiscano al mantenimento della buona qualità ambientale del mare, così come richiesto e perseguito dalla Strategia Marina della Comunità Europea.

La conclusione dello studio mostra che la mappatura ad alta risoluzione del fondale e l'analisi dettagliata della distribuzione delle specie a livello di habitat sono fondamentali per migliorare la gestione della buona qualità del mare garantita dagli ecosistemi marini profondi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it