Scienza e Tecnologia

Da Cagliari al Kenia per depurare le acque

I ricercatori dell'università di Cagliari in Africa per contrastare la contaminazione di fluoro nelle acque: il programma europeo horizon2020 finanzia con tre milioni di euro "flowered", un progetto internazionale che coinvolge tre Paesi europei e quattro africani – con Cagliari capofila – per la gestione integrata delle risorse idriche in Etiopia, Kenia e Tanzania



CAGLIARI - Un sistema di gestione integrata delle risorse idriche, per i comparti potabile, agricolo e zootecnico, in tre aree dell'Etiopia, Kenia e Tanzania interessate dalla contaminazione del fluoro: è quanto si propone di realizzare il gruppo di ricerca internazionale coordinato da Giorgio Ghiglieri, docente del dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell'Università di Cagliari. Il team ha centrato un importante risultato: il progetto Flowered  è stato infatti finanziato nell'ambito del Programma "H2020 WATER- 5c-2015" – il finanziamento sfiora i tre milioni di euro (più di 500mila destinati all'Università di Cagliari) - e partirà ufficialmente mercoledì 20 luglio in occasione del "kick off meeting" organizzato in città nei locali del Dipartimento.

Il progetto - attraverso lo studio del complesso sistema idrogeologico del Rift africano e l'applicazione di nuove tecnologie - proporrà un sistema di gestione integrata delle risorse idriche, per i comparti potabile, agricolo e zootecnico, in tre aree dell'Etiopia, Kenia e Tanzania interessate dalla contaminazione del fluoro. Il sistema di gestione verrà condiviso a livello locale proponendo soluzioni tecnologiche e di gestione eco e socio-compatibili.

Più nel dettaglio, il sistema di gestione integrata delle acque prevede lo sviluppo di tecnologie innovative applicabili alla scala del villaggio rurale per la defluorizzazione delle acque e l'applicazione di pratiche sostenibili innovative in agricoltura. Si tratta di pratiche che hanno lo scopo di mitigare l'impatto della contaminazione del fluoro nelle acque e nei suoli e consentire la produzione di specie foraggere selezionate per l'alimentazione degli animali da latte. Lo sviluppo di un sistema innovativo e condiviso di gestione dei dati geologico-ambientali supporterà l'attuazione del sistema di gestione integrato, sostenibile e partecipato.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it