Scienza e Tecnologia

Ricerca e innovazione, la Regione punta sul settore aerospaziale

Supporto alle politiche di ricerca e innovazione e potenziamento delle infrastrutture nel settore aerospaziale in Sardegna. Regione e Distretto Aerospaziale della Sardegna si alleano per unire le forze e collaborare ancora più strettamente in un settore che nell'Isola ha grandi potenzialità: oggi la firma su un Protocollo d'intesa da parte del vicepresidente della Regione Raffaele Paci e dal presidente del Dass Giacomo Cao.



CAGLIARI - L'industria aerospaziale è stata riconosciuta dalla Commissione Europea come settore manifatturiero con valenza strategica quale "fornitore di sicurezza" e come significativo driver tecnologico ed economico per l'Europa, con impatti sia sul settore civile che su quello della difesa. "È un settore che fornisce benefici all'economia europea con tecnologie avanzate, applicazioni, sistemi e servizi i cui investimenti generano effetti moltiplicatori nell'economia più elevati rispetto ad altri settori economici - dice il vicepresidente Paci -. Il Dass (Distretto Aerospaziale della Sardegna) nasce proprio con l'intento di intercettare e valorizzare quei progetti di sviluppo e innovazione presenti sul territorio e capaci di creare ricadute produttive e occupazionali. Vogliamo creare una filiera aerospaziale sarda di eccellenza a livello nazionale e internazionale, coinvolgendo imprese, Università e Centri di ricerca ma anche attraverso percorsi universitari nel settore aerospaziale. Ci crediamo molto - conclude Paci -, tanto da aver inserito l'Aerospazio come settore prioritario nella nostra strategia di specializzazione intelligente S3. E come Regione siamo pronti a dare tutto il supporto necessario, anche per creare ricadute economiche e occupazionali in tutta la Sardegna".

IL RUOLO DEL DISTRETTO. Ha il compito di promuovere, sviluppare e diffondere la ricerca scientifica e tecnologica applicata al campo aerospaziale; favorisce l'integrazione delle tecnologie aerospaziali nelle attività umane e applicative; promuove, realizza e co-finanzia, sulla base di appositi progetti, iniziative che integrano ricerca pubblica e privata nel settore aerospaziale; esercita le proprie attività stipulando anche accordi e convenzioni con enti ed organismi pubblici e privati, nazionali ed internazionali; ha l'obiettivo di procedere di concerto con la Regione in un percorso condiviso per lo sviluppo delle realtà tecnologiche presenti sul territorio.

PROSPETTIVE DI CRESCITA. "Siamo particolarmente soddisfatti per la sottoscrizione di questo accordo - ha detto il presidente del DASS Giacomo Cao - sia perché sancisce ufficialmente il ruolo del distretto nello sviluppo del territorio in un settore con notevoli prospettive di crescita negli anni a venire, sia perché rappresenta il primo passo volto all'identificazione di risorse certe e indispensabili a cofinanziare i progetti industriali, di ricerca e sviluppo elaborati dal distretto insieme ai suoi soci".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it