Scienza e Tecnologia

Ricerca scientifica, tecnologia e aerospazio. Patto di ferro Sardegna-Bielorussia

La nazione dell'est Europa e la Regione, insieme all'Università, stringono una cooperazione per sviluppare i settori di un domani che esiste già oggi. 4 giorni di fitti incontri per "disegnare" più futuri.



CAGLIARI - Aerospazio, Ict, ricerca scientifica e università, Sardegna e Bielorussia rafforzano ulteriormente la loro cooperazione. Una qualificata delegazione bielorussa composta dal segretario generale dell'Accademia delle Scienze A. Kilchevskij, il Direttore del Belarus High Technologies Park (Htp) V. Tsepkalo, il Direttore del Centro Relazioni Internazionali del Ministero dell'Istruzione A. Samuilich, dal Responsabile della Cattedra di Fisica e Tecnologie Aerospaziali della Belarusian State University V. Saechnikov, e dai rappresentanti dell'Impresa Sistemi di georeferenziazione dell'Accademia delle Scienze S. Zolotoy (Direttore) e R. Abreu (capo sistemi di ingegneria) assistiti dal Console onorario della Repubblica Belarus in Sardegna Giuseppe Carboni ha svolto una intensa missione a Cagliari dal 5 all'8 ottobre scorsi.

La delegazione bielorussa è stata ricevuta lo scorso 5 ottobre da Filippo Spanu, capo di gabinetto del Presidente della Regione Sardegna, per fare un primo punto sulle iniziative in programma frutto delle intese intercorse in occasione della riunione della Commissione Intergovernativa Italia Bielorussia per lo sviluppo dei rapporti economici tenutasi lo scorso febbraio a Minsk con la partecipazione anche della Regione Sardegna. Nella giornata del 6 ottobre la delegazione bielorussa ha preso parte all'inaugurazione ufficiale di Sinnova, quarto Salone dell'Innovazione al servizio dell'impresa in Sardegna organizzato da Sardegna Ricerche con la collaborazione dell'Assessorato regionale della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio, partecipando alle varie iniziative in programma tra le quali segnaliamo l'Incontro pubblico tra il Direttore del Belarus High Technologies Park e il Presidente dell'Ente di ricerca CRS4 dal tema : "Le opportunità per le imprese sarde oggi in Bielorussia, ponte tra Europa e Eurasia". Sempre nella stessa giornata, nella sala riunioni della Presidenza della Giunta Regionale della Sardegna ha avuto luogo l'incontro tra i rappresentanti dell'Accademia delle Scienze e dell'Università Statale della Repubblica di Belarus e i referenti dell'Università degli Studi di Cagliari e del Distretto Aerospaziale della Sardegna (Sardinia AeroSpace District, DASS Scarl). L'iniziativa promossa dall'Amministrazione regionale, ha avuto l'obiettivo di discutere lo sviluppo di una collaborazione congiunta nel settore dell'aerospazio sulla base della volontà dei due territori di valorizzare i rispettivi comparti industriali aerospaziali e creare concrete opportunità di sviluppo per l'industria e per il sistema della ricerca.

Durante l'incontro, i partecipanti hanno avuto l'occasione di ribadire il grande interesse delle rispettive amministrazioni per l'avvio di una collaborazione, prendendo parte a tavoli tecnici tematici per definire le attività di reciproco interesse e le migliori modalità di avvio della collaborazione. A far da cornice alla discussione, la sottoscrizione di un Accordo di collaborazione nel campo delle tecnologie aerospaziali fra il Distretto Aerospaziale della Sardegna (DASSScarl) e l'Accademia Nazionale delle Scienze della Repubblica Belarus. Il 7 ottobre, la delegazione bielorussa ha visitato l'Università di Cagliari incontrando il rettore, Maria del Zompo, e i prorettori delegati per la ricerca, Micaela Morelli, e per il territorio e l'innovazione, Annalisa Bonfiglio, per discutere forme di collaborazione universitaria nel campo della ricerca. Inoltre, il Direttore del Belarus High Technologies Park (Htp) Valery Tsepkalo ha incontrato un gruppo di studenti dell'Università di Cagliar nella facoltà di Ingegneria con un intervento dal titolo "Futuro e prospettive dell'Ict a livello mondiale". Infine nella giornata di sabato 8 ottobre nell'ambito di un ulteriore incontro presso l'Ateneo di Cagliari, sono stati sottoscritti da Prorettore delegato per l'internazionalizzazione Carucci due Accordi di collaborazione, il primo fra l'Università di Cagliari e l'Università Statale Bielorussa e, il secondo, fra l'Accademia delle Scienze e Università di Cagliari.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it