Scienza e Tecnologia

Fonti rinnovabili grazie a isole energetiche, studio dell'UniversitÓ di Cagliari

Produzione di energia elettrica, la creazione di speciali "isole energetiche" autosufficienti consentirÓ l'aumento delle fonti rinnovabili: lo dimostra una ricerca di un gruppo multidisciplinare europeo pubblicata su "Scientific report" di cui fa parte anche l'UniversitÓ di Cagliari.



CAGLIARI - La creazione di isole energetiche capaci di gestire autonomamente ed intelligentemente la produzione di energia per garantire il soddisfacimento locale dei consumi consente di migliorare l'affidabilità della fornitura dell'energia elettrica all'aumentare del livello di penetrazione delle fonti energetiche rinnovabili.

E' il tema dello studio pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale "Scientific Report" del gruppo editoriale Nature, sviluppato dal professor Alfonso Damiano, docente di Energetica elettrica all'Università degli Studi di Cagliari, all'interno di un gruppo di ricerca multidisciplinare europeo composto dal dott. Mario Mureddu e dalla prof. Hildegard Meyer Ortmanns della Jacobs University Bremen (Germania), dai professori Guido Caldarelli (Institute for Advanced Studies IMT) e Antonio Scala (ISC-CNR UoS "La Sapienza" di Roma).

"Questo risultato, ottenuto grazie all'utilizzo delle nuove teorie per lo studio di sistemi complessi – spiega Damiano - supera l'impostazione classica che individuava nell'interconnessione l'unico strumento per garantire la sicurezza del sistema elettrico europeo e costituisce un risultato fondamentale per lo sviluppo dei nuovi paradigmi energetici basati sulle reti intelligenti". Lo sviluppo diffuso delle reti intelligenti capaci di trasformarsi in isole energetiche in cui la produzione e il consumo si bilanciano istantaneamente consente sia l'aumento dell'efficienza del sistema energetico elettrico sia la sua affidabilità consentendo conseguentemente l'aumento progressivo delle fonti energetiche rinnovabili per il raggiungimento degli obiettivi comunitari.

Il progetto è stato sviluppato nell'ambito di progetti finanziati dai Ministeri della ricerca italiani e tedeschi. In particolare, l'attività si inserisce nel Progetto di Interesse Strategico Cnr – Crisis Lab.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it