Scienza e Tecnologia

Quinta candelina per "Cagliari Open Data". 3 giorni di eventi

La manifestazione per la "cultura dei dati aperti" ritorna nel capoluogo isolano dal tre al cinque marzo prossimi. L'iniziativa premiata oltremare, con l'inserimento nella "Settimana nazionale dell'amministrazione aperta".



CAGLIARI - Compie cinque anni il "Cagliari Open Data Day", manifestazione per la cultura dei dati aperti che è ormai un appuntamento atteso per cittadini di tutte le età, imprese e istituzioni. Come tutti le precedenti edizioni viene organizzata - senza richieste di contributi - dal Circolo dei Giuristi telematici e, per il 2017, dalla startup Need For Nerd e il coworking di Cagliari Hub/Spoke, con la collaborazione della Regione Sardegna il supporto del Crs4 e di alcune associazioni della cultura digitale isolana e con il patrocinio della Regione Sardegna e del Comune di Cagliari.

La valenza dell'iniziativa è stata riconosciuta anche fuori Sardegna: il Dipartimento della Funzione pubblica ha chiesto al Circolo dei Giuristi di inserire anche l'appuntamento cagliaritano all'interno della "Settimana Nazionale dell'Amministrazione Aperta", la sette giorni per la cultura e la pratica della trasparenza nelle amministrazioni pubbliche e nella società. Il 3 marzo l'introduzione agli "open data" e poi lo sviluppo dei progetti, sabato e domenica spazio i festeggiamenti per la giornata internazionale dedicata e il gran finale con l'"hangout". Il dettaglio di tutte le iniziative in calendario viene svelato lunedì 27 febbraio in Comune, anche insieme a vari assessori e al sindaco, Massimo Zedda.

Ultimo aggiornamento: