Scienza e Tecnologia

Internet of Things e applicazioni per smartphone. Corso all'Università di Cagliari

Competenze innovative: dall'Università di Cagliari un corso per formare tecnici per la programmazione di applicazioni web mobile e internet of things: accordo con le imprese per garantire, oltre alla formazione in aula, tirocini e accompagnamento al lavoro.



CAGLIARI - L'Università di Cagliari organizza il corso per "Tecnico per la programmazione di Web Mobile Applications e Internet of Things", che consiste in due percorsi formativi della durata di tre mesi, finalizzati alla specializzazione nei più dinamici settori delle tecnologie di Internet e del Web: il primo focalizzato su applicazioni Web - Mobile (WM), e il secondo sull'Internet of Things (IoT).

L'iniziativa, rivolta a diplomati e laureati anche in discipline non scientifiche, prevede inoltre un tirocinio formativo in azienda, e 2 percorsi di ingresso e accompagnamento al mondo del lavoro della durata di 35 ore, per l'ammissione ai quali sarà indetta una selezione pubblica.

L'obiettivo è promuovere innovative certificazioni di competenze e formare figure professionali esperte nei settori emergenti dell'Ict, rispondendo alle esigenze del territorio. Il corso si inserisce infatti nell'ambito del Por Sardegna FSE 2014-2020 'Green & Blue Economy', e risponde alla necessità di offrire al tessuto produttivo una figura specializzata, rapidamente spendibile nel mondo del lavoro e con un profilo professionale certificato in uscita.

I due percorsi formativi saranno costituiti da 312 ore di attività didattiche e laboratori e 312 di tirocinio incentrato sugli aspetti tecnici dell'azienda, al termine delle quali ogni allievo realizzerà un progetto finale.

Il profilo professionale che sarà certificato ai partecipanti che termineranno il corso positivamente sarà quello di Tecnico per la programmazione di Web/Mobile Applications e Internet of Things, presente nel repertorio regionale dei Profili di Qualificazione della Regione Autonoma della Sardegna. Si prevede inoltre il riconoscimento di 12 crediti formativi per le attività di tirocinio.

Il progetto sarà svolto in raccordo con aziende del settore dell'ICT, coinvolte già a partire dalla fase di selezione dei partecipanti, che seguiranno l'intero percorso di crescita e sviluppo delle competenze degli allievi. Le attività si svolgeranno nel Dipartimento di Matematica e Informatica (Via Ospedale 72), anche sede amministrativa, e saranno dirette dal professor Gianni Fenu.

Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 3 luglio 2017. La prova selettiva obbligatoria si svolgerà invece il 4 luglio alle 10, e, insieme al voto di diploma, al curriculum vitae e al colloquio motivazionale, verrà valutata ai fini della selezione. Saranno ammessi 25 partecipanti per ciascun percorso formativo.

Il bando

Ultimo aggiornamento: