Scienza e Tecnologia

Materie prime per l'Europa, team di ricercatori all'opera. Tra loro anche un sardo

Dal dipartimento di Fisica dell'Ateneo cagliaritano al nucleo operativo dell'European innovation partnership on raw materials. Carlo Ricci nella pattuglia di esperti del progetto dal valore di 600 milioni.



CAGLIARI - Successo per il ricercatore del dipartimento di Fisica dell'Ateneo del capoluogo sardo, Carlo Ricci. È uno dei quattro ricercatori di università italiane coinvolti nel nucleo operativo dell'European innovation partnership on raw materials (Eip), la piattaforma creata dalla Commissione Europea che riunisce rappresentanti delle Università, della società civile e delle industrie, per realizzare iniziative innovative e concrete sul tema delle materie prime. Il gruppo operativo dell'Eip è costituito da circa cento ricercatori di diverse nazionalità che si occupano di varie tematiche, dallo sfruttamento del suolo minerario allo sviluppo di nuove tecnologie: i suoi componenti sono stati selezionati in tutta Europa con una specifica chiamata lanciata a febbraio di quest'anno, basata sia sulle attività di ricerca svolte sia sull'esperienza nel settore.

L'obbiettivo è servirsi della ricerca per assicurare l'approvvigionamento sostenibile di materie prime necessario all'economia europea, aumentando i vantaggi per la società nel suo complesso e garantendo un impatto positivo sulla competitività industriale del nostro continente. "Si tratta di una grande occasione per la ricerca dell'Ateneo cagliaritano, rappresentato in questo modo a livello europeo in una partnership che dispone di un budget di circa 600 milioni all'interno del programma di finanziamento Horizon 2020, e ha un ruolo importante nella individuazione delle tematiche di ricerca affrontate e nello stanziamento dei fondi". Il risultato è stato raggiunto "grazie al supporto fornito dal settore assistenza tecnica ai progetti di ricerca europea e del nord America, ufficio istituito pochi mesi fa dal rettore, Maria Del Zompo, che si è avvalso del gruppo di lavoro per la promozione e partecipazione ai programmi di ricerca europei che a sua volta lavora con il delegato del rettore per i progetti internazionali".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it