Scienza e Tecnologia

Tra prospettive e nuove opportunità di lavoro. Tavola rotonda sui videogames a Pula

Il tema del gaming protagonista al Parco tecnologico del Crs4, all'interno della prima scientific school dedicata. Appuntamento a Pula il 4 agosto prossimo.



PULA (CA) - Il convegno è organizzato a conclusione della Videogame Scientific School, la prima scientific school sul tema del Gaming organizzata in Sardegna. In Sardegna non esiste ancora una filiera del Gaming, nonostante ci siano diverse aziende che sviluppano giochi e tante altre che lavorano quotidianamente con strumenti e piattaforme presi direttamente da questo mondo. Quello dei videogiochi è un mercato in costante crescita che per la sola Italia ha sfiorato il miliardo di euro di fatturato nel biennio 2014-2015 (stima Aesvi su dati Gfk Italia - aprile 2016), su cui a livello regionale vale la pena riflettere attentamente, vista la de-materializzazione della catena di distribuzione offerta dagli store delle singole piattaforme. Lo scopo del convegno è di fare il punto sulla situazione di questo comparto nella nostra isola, valutare le opportunità di crescita e di mercato, rapportarle alla realtà regionale e evidenziare insieme esigenze e criticità. È inoltre l’occasione per presentare i risultati di questa prima edizione.

PROGRAMMA - Il 4 agosto prossimo lo start è alle 10, con il benvenuto della presidente del Crs4, Annalisa Bonfiglio. A seguire i risultati della Videogame scientific school: previsti gli interventi di Massimo Deriu del Crs4, Fabio Viola dello Ied Milano, Beniamino Sidoti, fondatore del Lucca Comics and Games, Alessandro Cominu della SubvertGames Uk e Susanna Tornasello della Film Commission Sardegna. Spaio poi anche a Bepi Vigna, fumettista e regista, Jorma Ferino della SjmTech, Roberto Lai della Rendering Studio e Andrea Assorgia di Net Press. La partecipazione è aperta a tutti, tutte le informazioni per iscriversi qui.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it