Scienza e Tecnologia

A Cagliari nasce la prima scuola di videogiochi. Dalla programmazione alla modellazione in 3d

Apre in via Dante, presso il Biho working space-centro uffici san Saturnino, la Game Maker Academy. La prima scuola di arti digitali presente in Sardegna. 8 corsi attivi, rivolti a giovani e adulti.



CAGLIARI - Una scuola di arti digitali dove imparare a realizzare videogiochi: dall’ideazione al design fino alla programmazione. Una luogo dove sviluppare nuove tecniche di narrazione digitale, dal videogame al cartone animato e al cinema. E più in generale esplorare tutte le arti legate all’intrattenimento interattivo: la grafica, la musica, l’audiovisivo e la narrativa. Tutto questo è Game Maker Academy la prima scuola orientata allo sviluppo dei videogames presente a Cagliari. Nata su iniziativa di Net-Press, società cagliaritana specializzata in informatica, comunicazione e nuove tecnologie, la Game Maker Academy dopo aver attivato, tra il 2016 e il 2017, una serie di corsi su coding, modellazione 3d e robotica educativa per ragazzi, apre ufficialmente i battenti in quella che sarà la nuova sede nello spazio Biho working space - centro uffici san Saturnino in via Dante Alighieri 1/c.

"È la prima scuola di questo tipo presente in Sardegna - spiega Andrea Assorgia di Net-Press - ci occupiamo di insegnare a creare videogame ai ragazzi e agli adulti anche attraverso le altre arti digitali come l’audiovisivo, la grafica, la musica ma anche la narrativa". A chi è indirizzata. I corsi, tenuti da docenti esperti del settore che hanno conseguito la prestigiosa certificazione Unity Certified Developer, sono rivolti a giovani e adulti. La scuola propone corsi di approfondimento post-diploma e post-laurea dedicati a sviluppatori, autori e artisti che vogliono specializzarsi. I più giovani, studenti delle scuole medie e superiori, hanno a disposizione corsi orientati all'apprendimento della logica e del pensiero computazionale e allo sviluppo della creatività.

I corsi per ragazzi. Quelli già programmati partiranno il 12 ottobre e si snoderanno tra autunno, inverno ed estate. I primi a partire saranno Videogame Coding, Anime School e Cinema Maker. In estate invece spazio a Robotica Educativa e Modellazione 3D per Videogiochi. Adulti. Con i corsi per adulti aumenta la complessità delle materie. In ordine si potranno scegliere i corsi di Unity Base, la piattaforma più utilizzata nella creazione di videogiochi a livello mondiale, Game Maker 2D, Unity Avanzato. E presto prenderà avvio anche il corso di Videogiochi Narrativi.

La scuola nasce in un momento in cui il settore dei videogames in Italia fa passi da gigante. Il mercato dei videogiochi nei primi cinque mesi del 2017 ha fatto registrare un giro d’affari di 206 milioni di euro in netta crescita (+7,5%) rispetto allo stesso periodo del 2016 . Anche in 1 Sardegna è cresciuta la sensibilità nei confronti del settore. Per informazioni e iscrizioni il sito di riferimento è http://www.gamemakeracademy.it .

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it