Scienza e Tecnologia

Settimana del cervello. Olimpiadi delle neuroscienze: vincono tre studenti cagliaritani

Olimpiadi delle neuroscienze. Tre i vincitori della selezione regionale.

La qualità della ricerca scientifica dell'Università di Cagliari e del CNR ha consentito anche in Sardegna un'iniziativa dal grande valore divulgativo.



Andreea Doloc, studentessa del Liceo scientifico Pacinotti di Cagliari, ha vinto le selezioni regionali delle Olimpiadi delle Neuroscienze, che si sono tenute sabato alla Cittadella universitaria di Monserrato nell'ambito della Settimana del Cervello. Secondi a pari merito si sono classificati Guglielmo Cittadini (Liceo scientifico Pacinotti, Cagliari) e Alberto Piroddi (Liceo Scientifico Euclide, Cagliari).


L'iniziativa – giunta alla sesta edizione in Sardegna - è ormai una tradizione per l'Ateneo cagliaritano, grazie all'importante lavoro di coordinamento svolto da due ricercatrici dell'Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Anna Lisa Muntoni e Liana Fattore, in collaborazione con la Sezione di Neuroscienze e Farmacologia Clinica del Dipartimento di Scienze Biomediche dell'Università di Cagliari.
Grazie alla determinazione e alla grande preparazione scientifica delle due ricercatrici, anche a Cagliari – come nel resto del mondo - ragazzi e ragazze si confrontano per stabilire chi ha il "miglior cervello" su argomenti come l'intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l'invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso.


Scopo principale della competizione è diffondere fra i giovani l'interesse per le neuroscienze, accrescendo la loro consapevolezza nei confronti della parte più "nobile" del loro corpo, il cervello, e la sensibilità alla propria salute nell'interesse della società in cui vivono e vivranno: un'iniziativa possibile soltanto grazie all'altissimo livello della ricerca scientifica che l'Università di Cagliari assicura grazie alla fortissima intesa con il CNR.
I tre studenti vincitori della competizione sarda parteciperanno ora alla fase nazionale (a Catania il 5 e 6 maggio) durante la quale verrà individuato il vincitore nazionale. Quest'ultimo riceverà una borsa di studio per rappresentare l'Italia alla competizione The International Brain Bee 2018 che si svolgerà a Washington DC, USA (dal 3 al 6 agosto), in occasione dell'American Psychological Assocation's Convention.


Le prime selezioni locali si sono svolte all'interno delle scuole partecipanti già nel mese di febbraio. Hanno aderito all'iniziativa 9 Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, per un totale di 213 studenti: il Liceo Classico Scientifico "Euclide", il Liceo Convitto Nazionale Classico e Scientifico Sportivo, il Liceo Ginnasio "Siotto Pintor", il Liceo  Scientifico "Pacinotti" e il Liceo Scientifico "Michelangelo" di Cagliari; il Liceo Scientifico Artistico "Brotzu" di Quartu; il Liceo Scientifico "Pitagora" di Selargius; il Liceo Classico Linguistico "Gramsci" e l'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "Deffenu" di Olbia.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it