Scienza e Tecnologia

Reti elettriche intelligenti. Con l'Università di Cagliari un importante passo avanti

Individuate le modalita' e la gestione per rendere "intelligente" qualunque rete elettrica.



I risultati dell'attività di ricerca svolta dall'Università di Cagliari per la trasformazione di una qualunque rete elettrica in una rete intelligente sono stati recentemente pubblicati sulla prestigiosa rivista internazionale "Scientific Reports" del gruppo editoriale Nature.


In particolare, lo studio consente, indipendentemente dalla configurazione di una rete elettrica, di individuare il corretto posizionamento e dimensionamento e la corretta gestione delle batterie per giungere ad una rete intelligente.  Si tratta di un'attività sviluppata nell'ambito del progetto europeo "Netfficient" finanziato nell'ambito del programma Horizon2020 di cui l'Università di Cagliari è partner.
Lo studio svolto dai ricercatori dell'Ateneo del capoluogo sardo assume un ruolo rilevante nella fase di progettazione dei sistemi energetici capaci di gestire autonomamente e intelligentemente la produzione locale di energia.

Il gruppo di ricerca italiano è coordinato da Alfonso Damiano, docente di Energetica Elettrica dell'Università di Cagliari, ed è costituito da Saman Korajani dell'Università di Cagliari,  Angelo Facchini e Guido Caldarelli dell'Institute for Advanced Studies IMT Lucca.


L'obiettivo del programma sviluppato è quello di comprendere, qualsiasi sia la configurazione di una rete intelligente, dove e come gestire una o più batterie con lo scopo di massimizzare il ritorno economico dell'investimento e migliorare la qualità della fornitura.


"Questo risultato è stato ottenuto grazie all'impiego delle nuove teorie per lo studio di sistemi complessi – spiega Damiano – che permettono, analizzando la topologia della rete di individuare sia il miglior posizionamento di una o più batterie sia le migliori modalità di condivisione della gestione dei sistemi di accumulo. I criteri di ottimizzazione sono stati di natura economica e hanno tenuto conto dei fenomeni di invecchiamento delle batterie indotti dal loro uso. Il confronto con i dati di letteratura, considerando una rete elettrica di riferimento, ha permesso di evidenziare la maggiore semplicità e affidabilità dei metodi proposti nonché un significativo miglioramento sia della qualità della fornitura sia del rientro economico dell'investimento".


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it