Spettacolo e Cultura

Cagliari, dopo 150 anni il Palazzo dell'Economia apre al pubblico

È stata inaugurata stamattina l’apertura straordinaria del Palazzo dell’Economia. Per la prima volta la sede storica della Camera di commercio di Cagliari, in occasione del 150mo anniversario della istituzione dell’ente apre le porte al pubblico, sabato 14 e domenica 15 aprile e presenta il suo patrimonio bibliografico, documentale e artistico. L’iniziativa, che rientra nelle manifestazioni della XIV edizione della “Settimana della cultura” promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali (Mibac), è stata presentata stamattina nella Sala riunioni dell’Ente di largo Carlo Felice.

CAGLIARI - All'inaugurazione sono intervenuti Giancarlo Deidda, presidente della Camera di commercio, Maria Assunta Lorrai, direttore Regionale per i beni culturali e paesaggistici, Marcella Serreli, direttore della Pinacoteca di Cagliari e responsabile dei servizi educativi della Soprintendenza ai beni artistici e Francesco Siciliano, assessore alla Cultura della Provincia di Cagliari. Deidda ha ricordato che la Camera di commercio di Cagliari, istituita nel luglio del 1862, “ha storicamente contribuito alla crescita economica e culturale della città. E in questi ultimi anni l’Ente ha guadagnato un ruolo internazionale: è diventato punto di riferimento di Insuleur (organismo che riunisce gli enti camerali delle Isole del Mediterraneo) ed è allo studio l’ipotesi di ospitare una sede di rappresentanza di Ascame (associazione delle Camere di commercio del Mediterraneo), come punto di raccordo con gli Enti camerali del Maghreb”. LE VISITE GUIDATE. Le visite guidate saranno tenute dalle storiche dell'arte della Soprintendenza ai beni artistici per le province di Cagliari e Oristano. Si svolgeranno domani, sabato 14, e domenica 15 a partire dalle 16 fino alle 19, ogni trenta minuti. La mostra bibliografico-documentaria resterà invece aperta fino al 20 aprile, la mattina dalle 9 alle 12 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17. LE MOSTRE. Nelle giornate di domani e domenica sarà possibile visitare il Palazzo dell'Economia, progettato nel 1914 dall’architetto milanese Luca Beltrami e dagli ingegneri Casati e Simonetti, che curarono gli interni. Nella mostra bibliografico-documentaria sono state ricostruite le tappe fondamentali della storia economica del sud Sardegna tra Ottocento e Novecento. I visitatori potranno inoltre ammirare la collezione di opere della Camera, che annovera alcuni fra i maestri dell’arte sarda del ‘900. La mostra offre i primi atti della Camera di commercio di Cagliari e gli antichi manoscritti della Reale Società Agraria ed Economica istituita da Carlo Felice nel 1804. Da segnalare il verbale manoscritto del primo consiglio dell’Ente camerale datato 11 gennaio 1863. E ancora: il disegno del prospetto del Palazzo dell’Economia nella stesura definitiva del 1923 che presenta alcune varianti rispetto al progetto del 1914, la lista compilata per l’elezione dei rappresentanti dei commercianti in consiglio camerale: un documento che oggi rappresenta la mappatura più completa dell'imprenditoria ottocentesca nei 261 comuni dell'allora provincia di Cagliari.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it