Spettacolo e Cultura

Mostra regionale del libro, anteprima in nome di Grazia Deledda e Sergio Atzeni

Nel segno di Grazia Deledda e Sergio Atzeni, l’associazione degli editori sardi vara l’anteprima della Mostra regionale del libro in Sardegna.



CAGLIARI - Appuntamento a Cagliari, il 18 e 19 dicembre, nei locali della Biblioteca provinciale, Parco di Monte Claro, con una serie di incontri, collegamenti radiofonici, dibattiti e proiezioni di filmati, nell’anno della ricorrenza del ventennale della scomparsa dello scrittore cagliaritano e degli ottant’anni dalla morte del premio Nobel nuorese. 

Come annunciato nei giorni scorsi, durante la conferenza stampa tenuta a Sassari, l’Aes (associazione editori sardi) ha varato il programma relativo all’anteprima della Mostra regionale del libro in Sardegna. Una due giorni fitta di appuntamenti e incontri incentrati sulle figure di Grazia Deledda e Sergio Atzeni. Come si ricorderà, quest’anno si celebrano due ricorrenze importanti: il ventennale della scomparsa di Sergio Atzeni e gli ottant’anni dalla morte della scrittrice Grazia Deledda.

Il programma dell’anteprima entrerà nel vivo con una serie di appuntamenti che avranno il fulcro nel dibattito, in programma nella giornata di sabato, su “Stato dell’informazione e dell’editoria in Sardegna”, a cui partecipano, tra gli altri, il coordinamento regionale delle radio, del mondo dell’informazione e della filiera culturale in Sardegna. Sarà un’occasione speciale per fare il punto sul ruolo centrale dell’informazione in un periodo delicato.

Sempre in seconda giornata, si segnala la proiezione del film “Cenere”, una versione restaurata, con musiche di Mauro Palmas, dalla Cineteca Sarda e dalla Cineteca del Friuli. La copia è concessa dalla Cineteca Sarda della Società Umanitaria, l’introduzione sarà affidata a Gianni Olla (critico cinematografico). Sul versante delle proiezioni, si segnala anche, il primo giorno, il documentario “Madre acqua. Frammenti di vita di Sergio Atzeni” di Daniele Atzeni (col e b/n, 74’), a cura di Araj film. Per tutta la durata della mostra sarà disponibile l’esposizione di una selezione delle novità librarie sarde e della produzione editoriale dedicata a Sergio Atzeni e Grazia Deledda.

Il programma completo.

Sabato 19 dicembre

Editoria, informazione e comunicazione culturale in Sardegna

  • Ore 10 - 11.30

Buongiorno Cagliari Live
con Vito Biolchini e Elio Turno Arthemalle

  • Ore 11.40 - 13

Dibattito su “Stato dell’informazione e dell’editoria in Sardegna”
Con la partecipazione del coordinamento regionale delle radio, del mondo dell’informazione e della filiera culturale in Sardegna

 

  • Ore 17

Il lettore digitale: utente, scrittore, narratore di se stesso. L’esperienza DesiderataLibrary, un ambiente di lettura interattivo ideato dagli editori sardi Intervengono Graziana Frogheri, Francesco Cheratzu, Pierluigi Lai e Sara Cocco. A cura di Sardegna Ricerche e AES Associazione Editori Sardi

  • Ore 18

Proiezione del film “Cenere”, di Febo Mari (b/n, Italia 1916, 38’). Versione restaurata con musiche di Mauro Palmas dalla Cineteca Sarda e dalla Cineteca del Friuli. Copia concessa dalla Cineteca Sarda della Società Umanitaria. Introduce Gianni Olla (critico cinematografico)

  • Dalle 9 alle 20 sarà disponibile l’esposizione di una selezione delle novità librarie sarde e della produzione editoriale dedicata a Sergio Atzeni e Grazia Deledda.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it