Spettacolo e Cultura

Novant'anni fa il Nobel a Grazia Deledda. Un anno di eventi dedicati in Sardegna

Un programma coordinato di iniziative per tutto il 2016, per celebrare l'ottantesimo anniversario della morte e il novantesimo dall'assegnazione del premio Nobel a Grazia Deledda. La decisione arriva dalla Regione.



CAGLIARI - "É necessario portare all'attenzione dei giovani una tra le più illustri figure della Sardegna, riproponendo la sua opera e l'alto valore morale dei suoi scritti e della sua stessa vita: non dimentichiamo che fu anche la prima donna premio Nobel in Italia. E' doveroso onorare il nome di Grazia Deledda e promuovere a Nuoro, suo territorio, temi di studio e approfondimento. Un auspicio anche per i tanti talenti, espressi e inespressi, che abitano la nostra Isola". Così Claudia Firino (Sel) assessore regionale della Cultura. L'esponente della Giunta ricorda il legame che esiste tra letteratura e territorio negli scritti deleddiani, "grande opportunità di turismo culturale che in un momento difficile per il settore, non può essere sottovalutata e deve anzi essere utilizzata al meglio".

IL PROGRAMMA - Sarà ideato e sviluppato nel corso di tutto l'anno e verrà finanziato attraverso le risorse disponibili dei vari soggetti coinvolti, i quali coordineranno anche le iniziative creando una sinergia tra Enti locali e soggetti privati legati all'attività di studio della vita e delle opere della scrittrice. Il programma sarà realizzato dal Comune di Nuoro, capofila delle associazioni ed enti partecipanti, con la supervisione del progetto da parte della Regione.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it