Spettacolo e Cultura

Weekend in Sardegna: musei gratis, Binos a Siligo, in gita per le ferrovie non dimenticate

Arte, cultura, relax: i cinque eventi più interessanti del weekend, da nord a sud dell’Isola, selezionati per voi dalla redazione di SardegnaOggi.

Sabato 5 marzo, a Cagliari, alle 22:00, al Bohémien, in via Oristano 14, concerto d'esordio per la nuova formazione rock'n'roll e rockabilly di Maurizio Rocca. Ritmi scatenati e sonorità vintage per il nuovo progetto musicale cagliaritano Rocca & The Slapsticks: il gruppo suona per la prima volta nel cuore del capoluogo sardo, per una serata all'insegna degli anni Cinquanta. La serata è arricchita dallo spettacolo burlesque della performer francese L'Orchidée Sauvage, che si esibisce sulle note della band. Le selezioni musicali tra rockabilly, surf, rock'n'roll prima e dopo il concerto sono affidate a Tommy Mad. 

Continua a essere imperdibile l’appuntamento annuale con la Sagra della zippola, in programma a Narbolia, nell'Oristanese, sabato 5 e domenica 6 marzo. Per l'edizione numero sedici il canovaccio è quello di sempre: assaggi senza limiti e balli folk in piazza. 

Ingresso gratuito a musei e aree archeologiche domenica 6 marzo anche in Sardegna, grazie all’iniziativa di Mibact e Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo “Domenica al museo”. Dieci le strutture aperte nell’Isola: dalle 9:00 alle 20:00 porte aperte al Museo Archeologico Nazionale e la Pinacoteca a Cagliari, l’Antiquarium Turritano a Porto Torres con Città Romana e Parco Archeologico. A Caprera possibile visitare la casa-museo di Garibaldi, il Compendio Garibaldino e il memoriale dedicato all’”eroe dei due mondi”. A Sassari c’è il Parco Archeologico-Naturalistico Viddalba a San leonardo, il Museo Nazionale Archeologico-Etnografico “Sanna”. A Nuoro spazio al Museo Archeologico Nazionale “Asproni”.

Sono 23 i vini in concorso nella quinta edizione di Binos, in programma a Siligo sabato 5 marzo, dalle 17:00, nei locali del centro culturale di Piazza Maria Carta. La rassegna dei rossi locali è promossa dall'associazione Biddanoa con il patrocinio dell'amministrazione comunale, della Fondazione Maria Carta e della Pro Loco. Ai presenti viene consegnata una scheda di valutazione nella quale per ciascun vino si potrà esprimere un giudizio che tenga conto dell'aspetto visivo, olfattivo e del gusto. Operativa anche una giuria tecnica composta da esperti.

La nona giornata nazionale delle Ferrovie non dimenticate riguarda anche la Sardegna. Domenica 6 marzo, ecco gli appuntamenti/escursioni previsti: ferrovia mineraria da Arenas a Malacalzetta lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara, che in questo tratto segue il tracciato di un’antica ferrovia realizzata nel secolo scorso per il trasporto dei minerali. L’escursione è a cura dell’ Associazione onlus Pozzo Sella Per il Parco Geominerario. Punto di ritrovo persso la base scout di Baueddu e percorso sulla tratta Arenas-Baueddu. Per maggiori info: associazionepozzosella@gmail.com – tel. +39 349 7198822 --- Pedalando sulla ex ferrovia Villacidro – Isili, con partenza da Cagliari in auto. La Isili–Villacidro fu costruita negli anni dieci del Novecento dalla neonate Ferrovie Complementari della Sardegna, che la inaugurarono il 21 giugno 1915, con i treni che nel primo periodo trasportarono spesso i soldati diretti al fronte della prima guerra mondiale. L’ escursione è a cura degli Amici della bicicletta Cagliari, con ritrovo in Piazza Giovanni XXIII a Cagliari e percorso sulla tratta Isili-Las Plassas (escursione auto+bici, pranzo al sacco, per maggiori info: amicidellabiciclettaca@gmail.com – tel. +39 070 488780) --- Un tuffo nel passato con la ferrovia abbandonata di Siliqua, un bellissimo percorso di media difficoltà immerso nella natura, che sale gradatamente tra ponti e gallerie ferroviarie, a cura del Club Alpino Italiano, sezione di Cagliari – Commissione cicloescursionismo, con punto di ritrovo al bivio del castello di Siliqua e tratta interessata tra Siliqua e Narcao. Solo su prenotazione per massimo 15 partecipanti, per maggiori info: kifadda@tiscali.it – tel. +39 349 3154176.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it