Spettacolo e Cultura

A Cagliari i riti della settimana santa

A Cagliari tornano i riti della settimana santa, i quartieri storici si animano con le processioni tradizionali.



"La città non è composta solo da monumenti, palazzi, luoghi belli in relazione all'ambiente; la città è composta anche dalle tradizioni, dalla vita quotidiana, da quello che è stato tramandato di generazione in generazione", così il Sindaco di Cagliari Massimo Zedda ha spiegato l'importanza dei riti della Settimana Santa, un appuntamento particolarmente sentito nel capoluogo sardo con cerimonie che si svolgono presso i quattro quartieri storici della città (Marina, Stampace, Castello e Villanova). "Per l'amministrazione comunale – ha spiegato Massimo Zedda - rappresenta un dovere partecipare attivamente nell'organizzazione, nella valorizzazione dei presidi e nel rendere attraente il programma anche dal punto di vista turistico".

Durante la conferenza, che si è tenuta nella Sala Consiliare del Municipio in via Roma, è stato delineato il programma delle processioni. L'apertura della Settimana Santa è già avvenuta con la vestizione della Madonna Addolorata lunedì 14 marzo e proseguirà fino a domenica 3 aprile, giorno in cui ci sarà la processione dell' "Ottava di Pasqua" con i simulacri del Cristo risorto e di Santa Maria Chiara, alle ore 11:00 in Piazza Chiesa.

Il programma

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it