Spettacolo e Cultura

Sant'Efisio "conquista" la Francia. 100 studenti di Parigi scrivono relazione sul martire guerriero

Gli alunni dell'Institut Catholique de Paris affascinati dalla figura di Efisio, che ogni primo maggio viene celebrato da tutta l'Isola. Tanto entusiasmo, durante la sera Unesco, anche per le bellezze di Cagliari e la musica dell'Accademia internazionale del capoluogo sardo.



CAGLIARI - Pubblico entusiasta all'Unesco di Parigi nella serata che ha presentato la Sardegna e il suo capoluogo. L'evento è stato presentato dall'attrice Caterina Murino. La madrina Claudia Cardinale: "L'anno prossimo sarò nella vostra Isola, per vivere da vicino l'Accademia internazionale di musica" Sant'Efisio, con il suo tripudio di fede e tradizione, ha catturato ieri il pubblico che ha gremito la maison dell'Unesco di Parigi per "Cagliari, la Sardaigne: une ile de la Méditerranée", l'evento organizzato dall'Accademia internazionale di musica di Cagliari in collaborazione con il Comune del capoluogo.

Per Cagliari e la Sardegna si è trattato di un'occasione unica di promozione: presentata dall'attrice Caterina Murino, la serata, che quest'anno ha avuto per tema "La musica e i percorsi identitari delle tradizioni e del cibo", è stata aperta da Marzia Cilloccu, assessore al Turismo del comune di Cagliari, che ha illustrato le origini e diversi momenti che scandiscono la Festa di Sant'Efisio, un cammino di fede candidato a diventare Patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco. Per l'occasione hanno fatto parte del pubblico anche un centinaio di studenti dell'Institut Catholique de Paris (che, insieme all'Ambasciata della Città del Vaticano all'Unesco, ha collaborato nell'organizzazione dell'appuntamento ) che sul martire guerriero scriveranno una relazione.

Nella serata spazio anche alla proiezione del filmato "Cagliari the life you want", prima di lasciare il posto alla musica, con il solisti dell'Accademia internazionale di Cagliari, tra cui il suo stesso direttore artistico Cristian Marcia, apprezzato chitarrista che ha presentato i suoi ultimi lavori, frutto di una lunga ricerca nel patrimonio musicale sardo e nel jazz. Entusiasta della Sardegna e delle sue tradizioni si è mostrata l'attrice Claudia Cardinale, madrina della serata, che ha promesso di venire nell'isola il prossimo anno, in occasione dell'edizione 2017 dell'Accademia internazionale di musica di Cagliari, dal 2008 annoverata dall'Unesco tra i suoi più prestigiosi partner.

"Continua il nostro sogno di vedere Cagliari e la Sardegna protagonisti in una sede unica al mondo-è il commento del direttore dell'Accademia di musica di Cagliari, Gianluca Marcia- Vedere l'entusiasmo di personaggi come Claudia Cardinale e Caterina Murino nel presentare e valorizzare la nostra terra mi inorgoglisce e fa capire quanto Cagliari e la Sardegna possano diventare un riferimento internazionale importante del Mediterraneo".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it