Spettacolo e Cultura

Natale magico a Carbonia. Parata e casa di Babbo Natale tra mercatini, pista di ghiaccio e street food

Tutta l'atmosfera natalizia è pronta ad invadere la città mineraria, per un evento che non ha precedenti in tutta la Sardegna. Otto giorni non stop in tema christmas, dal 17 al 24 dicembre prossimi.



CARBONIA - L'attuale capoluogo del sud Sardegna scalda i motori per il Natale 2016. In arrivo parata e casa di Babbo Natale, mercatini, pista di ghiaccio e street food. Il centro cittadino è pronto a trasformarsi in un “villaggio invernale” a cielo aperto, dove sono tante le realtà che si incontrano tra loro. Il protagonista principale è Babbo Natale: insieme ad elfi e bambini è pronto a sfilare con la sua carrozza per via Gramsci fino ad arrivare nella sua casa, che trova spazio in piazza Roma. È proprio questa la location dove viene posizionata la pista di ghiaccio. Lì, insieme ai volontari di varie associazioni, il personaggio-simbolo del Natale è pronto ad impacchettare tantissimi doni, tutti per i bambini meno fortunati della città. Previsti anche punti di street food con ricette tipiche natalizie (dalla polenta calda con cinghiale, ai pretzel fino ai finferli, più tante altre specialità della tavola, anche sarda). Gusti internazionali e locali che si incontrano, insomma, a prezzi popolari. A contorno, tutti i negozi sono pronti ad aperture straordinarie e ad immergersi totalmente nello spirito della festa più magica dell'anno. Con l'aiuto, anche, del calendario: il 18 dicembre, infatti, ricorre l'anniversario della nascita di Carbonia. Una riproposizione lunga otto giorni, in piena regola, dei mercatini natalizi del nord Italia. Previsti stand, infatti, gazebo addobbatti con luci natalizie tra via Gramsci e piazza Roma. Il tutto è organizzato dall'associazione Primavera Sulcitana.

“È una proposta interessantissima che può portare benefici alla città, attirando cittadini e turisti e rinvigorendo il tessuto economico del territorio”, afferma l'assessore comunale alle Attività produttive, Emanuela Rubiu. “I commercianti chiedono con forza un nostro intervento per fare qualcosa per aiutarli, riportando vitalità al centro. I doni per i bambini meno fortunati è un'iniziativa lodevole”. Scalda i motori anche Alessia Littarru, presidente Primavera Sulcitana: “L'intento è caratterizzare il Natale di Carbonia con un evento mai avvenuto prima, mettendo in campo anche molta solidarietà. I giorni successivi alla parata di Babbo Natale stiamo definendo tanti altri eventi, che contribuiscono a far accendere ancora di più in tutta la cittadinanza il vero spirito natalizio”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it