Spettacolo e Cultura

Capitale della cultura, Alghero in lizza: oggi il dossier sotto esame

A Roma l'esame della candidatura di Alghero come città capitale italiana della cultura per il 2018.



ALGHERO - Il dossier sulla candidatura di Alghero quale città italiana per la cultura nel 2018 è sotto esame oggi al ministero dei Beni Culturali. Presente a Roma l'assessora della Cultura Claudia Firino, questa mattina in audizione al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, insieme alla delegazione per il Comune di Alghero.

"La Regione crede nelle potenzialità dei comuni come motori di sviluppo culturale e sostiene Alghero, e l'amministrazione locale, in questa candidatura della città a Capitale della Cultura 2018. La città catalana  - ha detto Firino - può guadagnare attraverso questa candidatura una grande opportunità di promozione a livello nazionale e internazionale, in ambito culturale, ambientale e turistico. Il progetto presentato per la candidatura è importante non solo per il singolo comune ma per tutto il territorio circostante. Non da ultima la questione della lingua, come fondamentale caratteristica identitaria della zona".

La rappresentante della Giunta Pigliaru è stata invitata all'incontro di presentazione e approfondimento per la valutazione conclusiva della candidatura dei Comuni che sono stati preselezionati dalla Giuria il 15 novembre 2016. La Capitale italiana per il 2018 sarà proclamata martedì 31 gennaio alle ore 15.

L'iniziativa di selezionare ogni anno la "Capitale italiana della cultura" è stata introdotta con la legge Art Bonus e mira a sostenere, incoraggiare e valorizzare la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, affinché "venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l'integrazione senza conflitti, la conservazione delle identità, la creatività, l'innovazione, la crescita e infine lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it